venerdì 2 novembre 2018

5 cose che - Libri che ho comprato con entusiasmo ma che non ho ancora letto


Buongiorno Lettori e buon venerdì, come state? Avete trascorso un buon Halloween e un 1 novembre tranquillo? Visto il brutto tempo noi siamo rimasti a casa e ne ho approfittato per fare una bella lista di foto librose che dovrei scattare per IG. Ma venendo a noi, come ogni settimana è arrivato il momento di dedicarci a questa simpatica rubrica che propone sempre temi davvero interessanti!


5 LIBRI CHE HO COMPRATO CON ENTUSIASMO
MA CHE NON HO ANCORA LETTO



1. La Profezia di Mezzanotte, Irena Brignull: primo volume di una serie Fantasy per ragazzi che, non appena uscito, mi aveva già conquistata. Capitemi, stando alla trama la storia promette magia, amicizia e streghe, tutto ciò che cerco in un libro. Non l'ho ancora letto perché vorrei prima recuperare il secondo volume e capire se ne usciranno altri, ma non vedo davvero l'ora di farlo!

2. Nel profondo della foresta, Holly Black: credo che tutti voi sappiate quanto io ami questa autrice, ho letto il suo primo libro più di dieci anni fa e da allora mi fiondo in libreria a comprare ogni singolo romanzo che scrive. E così è stato anche per questo nuovo Fantasy, che però ho preferito non leggere subito. Negli ultimi anni infatti la Black ha avuto parecchio successo nel campo degli YA e il fatto che tutti ne parlassero mi ha portata a lasciare un attimo da parte le sue nuove opere. Sono fatta così, quando tutti parlano di un libro non riesco a leggerlo subito, per quanto mi interessi.

3. Magic, V. E. Schwab: vale lo stesso discorso per il primo volume della trilogia Shades of Magic, che non vedevo l'ora di avere tra le mani ma che, alla fine, non ho più iniziato. Al momento la Schwab è una delle autrici più in voga nel panorama della narrativa Fantasy, e vorrei vedere: Londra, magia, mondi paralleli... impossibile non restarne affascinati! Al momento però temo di avere troppe aspettative, preferisco leggerlo quando si saranno calmate un po' le acque. Succede anche a voi?

4. Fidanzati dell'inverno, Christelle Dabos: come tanti altri, anche io non ho resistito al fascino di questa serie francese che mescola Fantasy, Belle Époque e Steampunk, per quanto quest'ultimo genere non sia tra i miei preferiti. Non l'ho ancora iniziato perché vista la trama e l'ambientazione penso valga la pena aspettare l'arrivo del freddo e dell'inverno per leggerlo!

5. Il circo della notte, Erin Morgenstern: non poteva mancare questo titolo amato da tutti che, dopo essere stato fuori catalogo per anni, la casa editrice ha finalmente ristampato, per la gioia di chi lo cercava da tempo. Io ho la fortuna di averlo in casa dal lontano 2012, ma in tutta sincerità non ho ancora trovato il momento e l'ispirazione necessari per iniziarlo. Se voi lo avete fatto me lo consigliate? La trama mi ispira molto e il fatto che sia autoconclusivo non può che farmi piacere!


Fatemi sapere cosa ne pensate di questi titoli
e quali avreste scelto voi!


23 commenti:

  1. Ciao,il primo, il quarto e il quinto non li conosco; mentre gli altri anche io devo ancora leggerli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Fidanzati dell'inverno ti consiglio di sbirciare la trama, se ti piacciono le storie particolari potrebbe interessarti :)

      Elimina
  2. Ciao seli, sono tutti titoli molto belli e quasi tutti fanno parte della mia lista di libri da recuperare.
    Mi trovo pienamente d'accordo con te, mi capita spesso leggendo un libro che è sulla bocca di tutti, di non apprezzarlo a pieno. Mi sembra sempre non abbastanza bello, e non mi appaga come dovrebbe.
    La cosa migliore è aspettare che si calmino le acque come dici tu.
    😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, la cosa migliore è godersi il libro una volta che la gente ha smesso di parlarne e di bombardarti di opinioni e aspettative :P

      Elimina
  3. Ciao, io il Circo della notte l'ho acquistato e poi regalato dopo aver letto poche pagine.
    Ecco i miei
    libri
    Ti aspetto,un bacio
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale! Mi spiace che non ti stesse piacendo, ma in quel caso hai fatto bene a darlo via :)

      Elimina
  4. Anche io ho comprato Fidanzati dell’inverno, mi ispira tanto anche se devo dirti che la mole mi spaventa...anche se il fantasy è uno dei miei generi preferiti quindi non dovrei avere problemi ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi ricordavo fosse particolarmente corposo... andrò a rivedere! :)

      Elimina
  5. Buon inizio Novembre : D Fidanzati dell'inverno è anche nella mia tbr pile e credo proprio approfitterò del richiamo invernale per inserirlo anch'io tra le letture della prossima stagione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In tal caso aspetto di sapere cosa ne pensi! :D

      Elimina
  6. Magic è anche nella mia lista mentre ho letto Il circo della notte (che non mi è piaciuto) e il libro della Black che mi è piaciuto tanto tanto

    RispondiElimina
  7. Ciao! Nel profondo della foresta è bellissimo, mentre anche io devo ancora iniziare la Schwab

    RispondiElimina
  8. “La profezia di mezzanotte“ è anche nella mia tbr mentre li altri li ho letti tutti.

    RispondiElimina
  9. Le saghe, con la loro mole, possono intimidire un po': a volte bisogna prendersi i propri tempi per affrontarle ;)

    RispondiElimina
  10. Non li conosco, ma sono titoli molto interessanti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti lascio il mio link se vuoi passare: https://unabuonalettura.blogspot.com/2018/11/5-cose-che-21-5-libri-che-ho-comprato.html

      Elimina
  11. Ciao!!! Avrei potuto inserire anche io Il circo della notte! Io faccio parte dei lettori che sono riusciti a recuperarlo dopo la ristampa e dopo averlo cercato in lungo e in largo ma niente, anche per me non è scattata l'ispirazione, magari con l'arrivo dell'inverno potrà essere l'occasione giusta! A proposito di inverno, tra gli altri mi incuriosisce particolarmente Fidanzati dell'inverno, ne ho sentito molto bene!!

    RispondiElimina
  12. Quello della black mi ispira tantissimo

    RispondiElimina
  13. Ti consiglio di leggere "il circo della notte", veramente bello. Lho amato, solo in alcune parti le descrizioni risultavano pesanti ma per il resto è diventato uno dei miei libri preferiti del 2018. Comunque anch'io come te non ho letto "Fidanzati dell'Inverno"... devo essere dell'umore giusto. :D

    RispondiElimina
  14. Ciao Seli!
    Ho sentito parlare di tutti questi libri ma ho letto soltanto Nel profondo della foresta e non mi ha entusiasmato più di tanto, lo devo ammettere.
    Ho in libreria La profezia di mezzanotte e anche il secondo volume ma non li ho ancora letti.
    Degli altri non saprei proprio esprimermi perché ne ho solo sentito parlare.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  15. Ho anche io "Fidanzati dell'inverno" e "Il circo di mezzanotte", ma non li ho ancora letti. "Nel profondo della foresta" l'ho letto, ma non l'ho apprezzato molto. Spero che "Il principe crudele" mi faccia ricredere su Holly Black

    RispondiElimina
  16. Ho fatto lo stesso con 'Il circo della notte'! E' lì che mi guarda ahahahahahha

    RispondiElimina
  17. ciao non conosco queste letture.

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!