venerdì 7 settembre 2018

5 cose che - 5 ricordi legati a 5 libri


Buongiorno Lettori e buon venerdì, come state? Noi siamo arrivati in fondo alla prima settimana di asilo senza troppi drammi, giusto un po' di stanchezza e di antipatia per la sveglia del mattino. Tristan però è contento perché essendo il suo ultimo anno di asilo è nel gruppo dei bimbi più grandi e lo vedo molto più sicuro e tranquillo. Ma torniamo a noi, dopo una piccola pausa estiva riprendono i temi di questa simpatica rubrica che viene postata ogni venerdì e che trovo sempre interessante!



5 RICORDI LEGATI A 5 LIBRI


La Spada Magica: alcuni di voi conosceranno questa storia grazie al bellissimo cartone animato della Warner Bros ma, oltre ad essere ispirato a un Fantasy uscito nel '76 - The King's Damosel, di Vera Chapman - ne è anche stata scritta questa sorta di sceneggiatura pubblicata da Sperling. Ci sono particolarmente affezionata perché è stato il primo libro che ho letto ad alta voce a Tristan. Era nato da pochi giorni e avendocelo sempre in braccio ho iniziato a leggergli qualsiasi cosa mi capitasse a tiro, lui stava tranquillo e io non mi annoiavo: la soluzione perfetta per entrambi.

Piccole donne, di Louisa May Alcott: oltre ad essere uno dei miei classici preferiti, questo piccolo capolavoro della Alcott è anche il libro che associo al periodo Natalizio. Ricordo di averlo letto con una bella coperta, una tazza di tè e le lucine dell'albero a farmi compagnia e quando ripenso a questa splendida immagine non vedo l'ora che sia dicembre per rivivere l'esperienza, stringendo tra le mani un altro dolcissimo romanzo.






Harry Potter: la saga della Rowling mi ha letteralmente accompagnata per un lungo periodo della mia vita, che mi ha portato dall'essere una spensierata bimba di 7 anni - La pietra filosofale è uno dei pochi titoli che mi ha regalato mio papà - fin quasi all'età adulta. I doni della morte sono andata a comprarlo il giorno dell'uscita con quello che è poi diventato il Marito, pensate un po'. Il volume iniziale della saga è stato il primo "vero" libro che ho letto da sola e uno dei primi che abbiamo letto a Tristan. Non posso scegliere un solo ricordo legato alle avventure di Harry, perché fanno tutt'ora parte della mia vita e, tra film, gadget e tatuaggi non c'è momento in cui non mi porti nel cuore questa magica storia.



Le tre pietre, di Flavia Bujor: se mi seguite da un po' saprete già che questo è il mio romanzo preferito in assoluto, ma che non mi piace troppo parlarne. Ci tengo a citarlo perché, mentre lo leggevo a 13 anni, ricordo di aver pensato "mi piacerebbe regalare agli altri le stesse emozioni che questo libro sta regalando a me". Nonostante scrivessi fiabe, diari e raccontini già dalla prima elementare, è stato questo titolo a far scattare in me la voglia di impegnarmi in un progetto più grande, senza il quale non sarebbe mai nato il mio primo romanzo. E nei momenti in cui finire un capitolo o aggiustare dei buchi nella trama mi sembra impossibile ripenso a quella voglia di trasmettere agli altri le emozioni che io stessa provo scrivendo e questa passione, nella mia testa, è rappresentata da questo libro.



Cercando Alaska, di John Green: il ricordo legato a questo romanzo è noto a pochi, ma mi è molto caro: la nascita del blog! Ombre Angeliche ha visto la luce il 15 settembre di ben otto anni fa proprio con la recensione di questo titolo. Recensione che riletta adesso trovo agghiacciante, ma oltre ad essere il mio primissimo post e la mia prima esperienza con questo mondo bisogna dire che i tempi erano diversi e proprio il concetto di blog era per lo più sconosciuto, adesso per fortuna le cose sono più semplici e per capire come gestire bene un proprio angolino basta spulciare nel web. Insomma, Green rappresenta l'esatto momento in cui ho iniziato a condividere con voi la mia passione per la lettura!



Come sempre mi farebbe piacere sapere il vostro parere sui titoli che ho citato ma, soprattutto, ditemi in un commento quali sono i vostri ricordi legati ad altrettanti libri se vi va!

22 commenti:

  1. Ciao.
    Che dolce il tuo ricordo con “La spada magica”! È solo un peccato che Tristan non possa ricordarlo.... però glielo puoi sempre raccontare tu, come ha fatto con noi. Io di Piccole Donne invece ricordo che mi fu regalato per la mia prima comunione.. credo che sia stato uno dei primi libri che ricevetti i. Regalo. Nel corso degli anni, causa ben due traslochi, e prestiti andati male, ho perso parte dei libri per ragazzi della mia collezione che aveva fatto mia madre....ma quell’edizione di piccole donne, consumata è un po’ rovinata per tutte le volte che l’ho letta, è ancora in mio possesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia! Forse da qualche parte ho una foto fatta mentre glielo leggevo, sarebbe bello ritrovarla :) Le copie vecchie e consumate sono le più belle!

      Elimina
  2. "Harry Potter" è uno dei miei amori più grandi, seppur non lo abbia letto durante la mia infanzia, ma l'ho apprezzato da grandicella, ed ora sono una Potterhead sfegatata!
    "La spada magica" è tratto da un libro?! Devo recuperarlo!
    "Piccole Donne" è uno dei miei libri del cuore, soprattutto perché è il testo che lega me, mia mamma e mia sorella💓

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Diletta! Non c'è un'età adatta per iniziare ad amare Harry ♥
      Il romanzo originale da cui è tratto il cartone de La spada magica non è mai stato tradotto, ma sarebbe davvero bello metterci le mani sopra... chissà se in inglese si trova!

      Elimina
  3. La Spada Magia ♥ sono affezionatissima a quel cartone, ma non sapevo che fosse tratto da un libro, devo informarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un romanzo parecchio datato ma sì, è tratto da un Fantasy :)

      Elimina
  4. Ciao, belle scelte! PIccole donne è un romanzo che non stanca mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, Piccole donne è uno di quei libri che rileggerei in continuazione!

      Elimina
  5. Io sono una grandissima fan di John Green! Ho letto "Cercando Alaska" un paio di anni fa e mi era piaciuto moltissimo :)
    - Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercando Alaska è stato uno dei miei primissimi YA, nonché il mio titolo preferito di Green :D

      Elimina
  6. Harry è il mio grande amore… legato alla mia gravidanza…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che Harry sia nei ricordi di moltissimi lettori ♥ io stranamente durante la gravidanza non ho letto niente che mi sia rimasto particolarmente impresso!

      Elimina
  7. Che belli i tuoi ricordi, vedo che anche tu associ Harry Potter ai tuoi ricordi. Le tre pietre non lo conoscevo. Mi informerò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Harry non poteva mancare, è alla base di tantissimi dei miei ricordi più belli *_*

      Elimina
  8. Bei libri e bellissimi ricordi, sopratutto quello legato ad Harry Potter! Se ti va passa a leggere anche i miei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Harry ha sempre un posto speciale ;) certo, passerò volentieri!

      Elimina
  9. Ciao! Pur avendolo letto e amato, i miei ricordi sono più legati al film Piccole Donne che al romanzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film non l'ho mai visto, devo assolutamente rimediare! :(

      Elimina
  10. Ciao Seli,
    che dolci le tue risposte!
    ti ho immaginata mentre cullavi Tristan tra le braccia e gli leggevi il libro, davvero un'immagine dolcissima.
    Sono anche io legata a Cercando Alaska ma per motivi diversi, adoro Green e questo, secondo me, è uno dei suoi libri migliori.
    Piccole donne lo lessi davvero troppi anni fa, quindi ho il desiderio di rileggerlo, magari sotto il periodo natalizio, visto che mi hai fatto venire la voglia di una lettura dolce.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cry! Cercando Alaska rimane il mio preferito di Green in effetti ♥
      Se decidi di rileggere Piccole donne fammi sapere come lo trovi adesso!

      Elimina
  11. Anch'io ho La spada magica! Non so quanti anni fa lo comprai, ma fu uno dei primi! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo, peccato sia così sottovalutato! ♥

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!