giovedì 13 ottobre 2011

Giveaway Le emozioni difettose


'Giorno ^^
In questa fredda mattinata di ottobre vi porto una buona notizia: Ombre Angeliche vi da la possibilità di vincere una copia del nuovo libro di Laurie Halse Anderson, uscito in libreria pochissimi giorni fa.
Conosciamo già la Anderson grazie a Speak-Le parole non dette, da cui è stato anche tratto il film con Kristen Stewart, e a Wintergirls, romanzo di grande impatto che ha sollevato molte critiche per l'argomento trattato: l'anoressia.
Quest'anno L.H.Anderson torna a farci compagnia con un libro emozionante e forte, capace di far pensare al senso della vita e a ciò che davvero conta: Le emozioni difettose.


Titolo: Le emozioni difettose
Titolo originale: Catalyst
Autore: Laurie Halse Anderson
Prezzo: 14,50 euro
Pagine: 299
Data di pubblicazione: 5 ottobre 2011
Editore Giunti (collana Y)

Trama:
"Kate Malone frequenta l'ultimo anno di liceo ed è bravissima in chimica. Ha fatto domanda di ammissione all'università più importante del paese e, in attesa delle lettera di risposta, corre a più non posso, di notte e di giorno. Corre per punirsi, per annullarsi, per non sentire l'ansia e la rabbia che le aggrovigliano le viscere e per fuggire da quel dolore che ha il nome di sua madre, morta molti anni prima.
Quando però la casa dei vicini viene distrutta da un incendio, Kate è costretta a fermarsi per affrontare con coraggio se stessa e una realtà del tutto inaspettata."

"Aspetto che tutti siano andati a dormire, poi m'infilo le scarpe da ginnastica ed esco. Le file di case che costeggiano la strada sono le pareti di un labirinto da cui sto cercando di uscire. È come se il mio respiro provenisse da un altro corpo. Ho paura di aprire la bocca e dire qualcosa, perché potrei mettermi a urlare. Mi sento come se mi avessero tagliato in tanti piccoli pezzi di Kate che sono tutti uguali a me, corrono come me, parlano come me, si comportano come dovrebbero, ma si sono persi in questo labirinto. Kate Cattiva -che mi sta sempre addosso- dice che il labirinto è sempre stato lì, sono io che adesso riesco a vederlo per la prima volta perché porto le lenti a contatto. Kate Buona non fa che dire cose senza senso, è ora di andare a dormire."

Potete leggere la mia recensione cliccando QUI ^^

E ora passiamo al giveaway! ^^

Create your own banner at mybannermaker.com!
Copy this code to your website to display this banner!

Io ho davvero apprezzato molto questo nuovo libro della Anderson, e sono quindi felice di potervene mettere a disposizione una copia ^^ Come? Facile, seguendo queste piccole regole:
-Essere iscritti al blog Ombre Angeliche come Lettori Fissi
-Commentare questo post, se volete rispondendo anche alla seguente domanda: C'è, in voi, un'emozione difettosa?
-Compilare il modulo qui sotto

Tutti coloro che supporteranno l'iniziativa sul web ad esempio inserendo il banner sul loro blog/sito o link su facebook (NO FORUM), otterranno un punto in più per ogni canale utilizzato.



Il giveaway si concluderà alla mezzanotte del 31 ottobre. Il vincitore verrà estratto martedì 1 novembre. Buona fortuna a chiunque parteciperà!

39 commenti:

  1. il titolo di questo libro ha avuto un effetto calamita su di me! sarebbe davvero un gran colpo di fortuna vincerlo.
    la mia emozione difettosa è sicuramente l'indignazione. ne provo sempre tantissima.

    RispondiElimina
  2. Tempo fa ho letto il libro WinterGirls,e lo trovai davvero assurdo e allo stesso tempo,scioccante,per l'argomento trattato dell'anoressia.
    Per rispondere alla domanda: C'è, in voi, un'emozione difettosa?
    -- Provare un profondo terrore ansioso per il futuro dei miei figli.

    RispondiElimina
  3. Grazie per l'opportunità!
    Non ho mai letto niente di quest'autrice, ma mi piacerebbe farlo, quindi colgo l'occasione e partecipo!
    La mia emozione difettosa... penso che sia l'indifferenza, spesso non mi preoccupo dei problemi delle persone che mi stanno attorno...

    Elena Feltri

    RispondiElimina
  4. Molto bella la trama. Innanzi tutto mi affascina il fatto di trattare un argomento come le emozioni, che è molto complesso e definire alcune di queste anche difettose. In realtà non ha tutti i torti l'autrice ;)

    - La mia emozione difettosa?

    L'insicurezza, l'insicurezza mi tormenta un pò, specialmente nel relazionarmi con gli altri :)

    RispondiElimina
  5. Mi sono letteralmente innamorata della trama di questo libro!*-*
    Forse per il fatto che anche io sono all'ultimo anno di liceo e provo le stesse paure,gli stessi timori della protagonista...
    Per quanto riguarda le mie "emozioni difettose", credo di averne molte,forse anche troppe!
    Sono irascibile,gelosa,prepotente...
    ma tra tutte queste quella che mi da più fastidio è la gelosia!A volte si impossessa di me e mi logora istante dopo istante come una brutta bestia...
    Condiziona tutta la mia vita e purtroppo,devo ammetterlo,mi ha portato tantissime volte a compiere atti sbagliati e poco rispettosi!:(

    RispondiElimina
  6. Partecipo! Apprezzo molto l'autrice e il suo stile e questo romanzo mi attrae tantissimo per i contenuti,ma anche per la bella copertina!
    Probabilmente l'emozione difettosa che è in me, è il pensare troppo: il preoccuparmi anche di cose che non mi toccano affatto e il sentirmi come portatore del destino del mondo intero sulle mie spalle!Devo smettere di preoccuparmi troppo per ogni cosa e di cominciare a vivere senza impormi troppe pressioni.
    La mia mail: delvecchiomichele_@libero.it
    Ho condiviso qui:https://www.facebook.com/pages/-%D0%BCu%CF%83ic-%E2%84%93y%D1%8Fics-/124210884266455

    RispondiElimina
  7. ho letto speak della stessa autrice e l'ho adorato, non vedo l'ora di cimentarmi in questo nuovo fantastico capolavoro!

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo l'autrice prima del gran parlare di questo libro, ma oramai la curiosità è alle stelle, sono curiosa di sapere come la protagonista affronterà il periodo difficile.
    La mia emozione difettosa è la vergogna, spesso mi blocca l'idea di poter fare brutta figura.
    Ciau

    RispondiElimina
  9. Ho letto qualcosa in giro riguardo a questo libro e mi è sembrata davvero una bella storia. Niente di banale.
    Credo sia un libro che valga davvero la pena di leggere.
    Si, mi incuriosisce. Proviamo!

    Uhm io credo di avere molte emozioni difettose, non solo una ma quella che interferisce maggiormente su tutta la mia intera esistenza è l'essere troppo pessimista.
    Vedo tutto nero ed essendo regolata solo ed unicamente su questo colore ...non vedrò mai gli altri colori, anche se sono tanti.

    RispondiElimina
  10. Dopo aver letto "Wintergirls" non posso perdermi questo nuovo libro: mi piace come l'autrice affronta temi difficili, il suo stile è innovativo, fresco e coinvolgente.
    Sicuramente la mia emozione "difettosa" è un profondo senso di insicurezza, con cui combatto continuamente: nella vita e nel lavoro cerco sempre di essere energica e sicura, ma in realtà il tutto è frutto di una costante lotta con me stessa, con quella piccola parte di me che in fondo pensa "non ce la farò mai". Per ora sto vincendo ;)

    RispondiElimina
  11. Voglio leggere questo libro! Ho sempre sentito parlar bene di questa autrice.
    Le mie emozioni sono difettose perchè non riesco ad esprimerle al 100%, come vorrei.

    RispondiElimina
  12. I commenti sulla scrittrice sono tutti molto positivi eppure io la scopro solo ora.
    Non fermarsi per guardare la realtà, buona tecnica, fino a quando non viene il giorno in cui dovrai fare i conti tutti insieme e guardare negli occhi il presente.
    Ciao

    RispondiElimina
  13. Non appena ho letto il titolo del libro e la tua recensione è scattato qualcosa dentro di me, come se il libro mi appartenesse...
    sono davvero curiosa di leggerlo...
    Emozioni difettose... non credo di averne,le mie funzionano tutte alla perfezione,il problema alle volte è saperle esprimere ed incanalare al meglio.
    Ciao Seli!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Questo è un libro che mi piacerebbe leggere. La trama mi interessa e incuriosisce. Ho "emozioni difettose" ogni qual volta non sono sicura di quello che faccio - ogni tanto l'insicurezza mi impedisce di fare ciò che realmente sento. Vorrei essere più tranquilla in modo da esprimere la mia personalità!

    RispondiElimina
  15. il titolo attrae volente e nolente e la trama è favolosa ha qualcosa che attira il lettore!!

    la mia emozione difettosa è senza dubbio l'amore, sono timida e le emozioni che provo cerco di nasconderle e solo chi mi conosce sa bene quello che sento, e soprattutto in questo periodo mi sento molto difettosa vorrei che non fosse cosi, vorrei essere più forte, spero solo che le cose alla fine si risolvano per il meglio.

    bellisono ga seli come sempre!!

    baci susi

    RispondiElimina
  16. partecipo e condivido
    https://www.facebook.com/dolcemanu86
    email:ilregnofatato@hotmail.it

    RispondiElimina
  17. l'insicurezza...è più che un emozione difettosa, molte volte ti porta a fare cose che non si vorrebbero fare..o a rinchiudersi in se stessi..a volte mi capita...ma chi non ha una emozione difettosa?

    Partecipo e ho seguite le altre regole

    Carmen giveaway

    RispondiElimina
  18. per me è provare dei sentimenti e non poterli esprimere oppure esprimerli ma essera giudicati costantemente da persone che non capiscono quello che provi
    filomenapi@hotmail.it

    RispondiElimina
  19. Partecipo volentieri! Ho seguito le regole e sono curiosa di questo libro! La mia emozione difettosa forse è che quando mi fanno qualche complimento..mi iniziano a tremare le mani e tutti se ne accorgono!
    flyqueen@hotmail.it
    Giusy Taccetta

    RispondiElimina
  20. Ciao,
    partecipo volentieri!
    Ho seguito tutti i passaggi
    ed ho condiviso sul mio profilo Facebook:
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100001967038837
    La mia email è :
    giovannamata@gmail.com

    La mia emozione difettosa è la gelosia nei confronti del mio fidanzato! :p

    A presto! :)

    RispondiElimina
  21. fatto tutto. la mia emozione difetosa? la mia incapacità di riuescire ad esprimere le grandi emozioni che ptovo!

    RispondiElimina
  22. La mia emozione difettosa e'l'ansia,che mi fa fare le cose senza pensare

    RispondiElimina
  23. ciao,ho compilato ti seguo come hegles e su fb sono chiara ciofolo
    hegles@inwind.it
    la mia emozione difettosa?sono troppo sincera con i miei amici e non riesco proprio a tratternermi :(

    RispondiElimina
  24. Di questa autrice ho già letto Wintergirls e mi piace molto il modo in cui affronta le problematiche adolescenziali, sempre con molto tatto e con uno stile che mi piace particolarmente. Spero di vincere il libro! Comunque in bocca al lupo a tutti!

    La mia emozione difettosa? sicuramente la timidezza, che spesso non mi permette di esprimere quello che vorrei.

    RispondiElimina
  25. Tento ancora la fortuna, questo libro mi ispira dalla prima recensione :)
    Emozioni difettose? Troppa sensibilità, a cui però non rinuncerei mai. L'importante infatti è imparare ad usarla in modo positivo.

    RispondiElimina
  26. Una bella opportunità per un libro che mi incuriosisce parecchio. Il carattere della protagonista è molto particolare, e da quanto ho letto fin ora, mi rispecchio in alcuni suoi atteggiamenti.
    La mia emozione difettosa? Il pessimismo a livello "cosmico". Nonostante il mio ragazzo continui a ripetermi di essere più ottimista che il pessimismo non porta a nulla, io sono così per quanto riguarda me. Per quanto riguarda gli altri cambio: divento la persona più ottimista del mondo, ma per quanto riguarda me non riesco. Forse dipenderà dal passato... Bo.
    Grazie!

    RispondiElimina
  27. Non ho letto niente dell'autrice ma non è mai tardi per cimentasi, no?
    Ho letto opinioni contrastanti su questo libro, qualcuno gli ha dato addirittura solo due stelline, sono curiosa di capirne il motivo!
    E' difficile dire quale sia la mia emozione difettosa, probabilmente tutte le mie emozioni lo sono un po', soprattutto perché sbaglio sempre i tempi di reazione perché sono molto (troppo!) riflessiva. Non so se hai presente la canzone Albascura dei Subsonica... Bè, c'è un pezzo che mi descrive appieno: "Si nutre di cose che fanno male
    e ama quando è l’ora di odiare,
    si nutre di cose che fanno male
    e odia quando è l’ora di gridare." Questa è la parte emozionale difettosa di me. Ho bisogno d farmi vedere da uno bravo, mi sa! :P Nel frattempo incrocio le dita.

    RispondiElimina
  28. che bella trama.. una raggazza che ha dovuto passarne tante, e che cerca a tt i costi di scappare da questa realtà che le sta stretta! siceramente io credo che tt le mie emozioni siano difettose.. nn riesco mai a vivermi una situazione in pieno.. sn sempre controllata, nn mi lascio mai andare a pieno dalle emozioni.. in quanto quelle poche volte che lo faccio la prendo sempre in quel posto (scusando la poca finezza del termine, ma il senso è quello)

    RispondiElimina
  29. il titolo è davvero accattivante e anche la copertina non è male!!sono molto fiduciosa rispetto a questo libro!! emozioni difettose ne ho mille,di sicuro quando soffro davvero,mi barrico dietro muri insormontabili e non riesco a farmi raggiungere da nessuno,diventi abbastanza raggelante..a parte questo sono un'ottima persona..almeno credo!

    RispondiElimina
  30. la mia emozione difettosa? come faccio a scegliere?????????????
    ne ho tantissime......................Vediamo un pò l'insicurezza ce l'ho
    Nostalgica anche
    Ansiosa pure
    e ne ho ancora per un bel pò...........................il libro sembra davvero interessante ..speriamo..
    Nick follower blog: catymariposina

    RispondiElimina
  31. Questo libro mi ispira parecchio e avendo letto un sacco di recensioni positive sia sul romanzo che sull'autrice sono ancora più curiosa!
    La mia emozione difettosa??penso che sia l'incapacità in certi casi di mostrare agli altri quello che sento, finisco per chiudermi a riccio tenendo tutto dentro!E l'ansia per le partenze in salita...brutta cosa XD

    RispondiElimina
  32. La mia emozione difettosa?! Magari ne avessi una sola, io sono tutta un intrico di emozioni difettose, o forse dovrei dire che sono difettosa e basta?!
    Comunque, dall'intreccio tiro fuori l'orgoglio, credo sia una di quelle emozioni che mi crea più problemi.
    Se sono nel torto lo metto da parte, ma se sono dalla parte giusta, divento irraggiungibile...

    RispondiElimina
  33. Ho letto tutti i libri di questa autrice e mi sono innamorata del suo stile, non vedo l'ora di leggere Le emozioni difettose!!! Una mia emozione difettosa penso sia l'inadeguatezza che provo in certe situazioni. Incrocio le dita!!!

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia questo libro, dal titolo talmente evocativo che vien difficile non farsi affascinare.

    La mia emozione difettosa è la mia Insicurezza che tende a mostrare tutto il suo meccanismo difettato nella totalità delle situazioni e che spero di poter presto riparare: in questo modo, magari, riuscirò a tenerla sotto controllo.

    RispondiElimina
  35. La mia emozione difettosa? L'ANSIA.
    E non lo auguro a nessuno perchè ogni volta che mi trovo in situazioni non familiari e conosciute il cuore mi batte a mille e tremo....anche quando magari sono all'Università e qualche docente mi fa qualche domanda il mio cuore batte a mille e quindi rischio di fare figuracce con la voce che trema.....

    RispondiElimina
  36. Provo a partecipare molto volentieri! Ti seguo sia qui che su fb come Agata Reluga! Vorrei leggere questo libro un po' perché ne sento parlare bene e un po' perché mi piacerebbe vivere questa storia assieme alla protagonista.
    Rispondendo alla domanda che ci è stata posta, bé, se in me c'è un'emozione difettosa riguarda sicuramente la timidezza e il chiudermi in me stessa, cosa che spesso m'impedisce di reagire e un po' mi blocca la strada, ecco.
    Grazie dell'opportunità!

    RispondiElimina
  37. Arrivo in tempo prima dello scadere del GA per un soffio xD DEVO avere questo libro *_* Amo l'autrice.
    La mia emozione difettosa? Di sicuro l'essere timida... in più ultimamente mi faccio prendere da assurdi attacchi di tristezza -.-

    RispondiElimina
  38. La trama mi avvince parecchiuo. Mi fa pensare ad un racconto niente affatto banale.
    Le mie emozioni difettose?
    Andare in ansia senza giustificato motivo!
    Fortunatamente tiro fuori la grinta nelle situazioni in cui ce ne è realmente bisogno.

    RispondiElimina
  39. ho sentito parlare bene di questo libro ovunque e quindi ne sono molto attratta!
    non so però come correre possa impedire di pensare... al contrario credo che la mente corra anche lei in situazioni ripetitive come la corsa.
    la mia emozione difettosa probabilmente è la paura del dolore... di soffrire inutilmente un dolore fisico o psichico senza poter far nulla per risparmiarmelo... condizione che vedo presente negli anziani che sono costretti a letto affranti dalla malinconia

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!