mercoledì 30 maggio 2012

Anteprima "Bleeding Love"

In uscita il 14 giugno per la Tre60, Bleeding Love è il primo romanzo della serie Drake Chronicles.
Le saghe infinite sui vampiri ormai hanno stufato, ma chissà che questa possa interessarvi.. ^^

Solange è destinata a diventare
la regina dei vampiri e la sua
vita è in grave pericolo.
Ma lei può contare sulla sua migliore
amica: un'umana..


Titolo: Bleeding Love
Titolo originale: My love lies bleeding
Autore: Alyxandra Harvey
Prezzo: 9,90 euro
Pagine: 384
Data di pubblicazione: 14 giugno 2012
Editore: Tre60

Trama:
"Nel giorno del suo sedicesimo compleanno, la bella Solange si sveglierà morta. Ma solo per poi vivere in eterno: quel giorno, infatti, lei diventerà una vampira. Un evento importantissimo per tutta la comunità d'immortali, perché Solange è l'unica discendente femmina dell'antichissima e nobile stirpe dei Drake: è l'eletta che, secondo una profezia, dominerà su tutte le creature della notte. Un destino che, però, la mette in grave pericolo. Ed è quindi per proteggerla che i suoi sette fratelli non la lasciano da sola nemmeno per un istante, rendendole così la vita un inferno. Quasi più di Lady Natasha, l'attuale regina, che la vede come una minaccia al proprio potere. O di Kieran Black, un giovane cacciatore di vampiri che vuole vendicare la morte del padre sterminando l'intera famiglia Drake. Fortunatamente Solange ha un'arma segreta per affrontare quel giorno così "speciale": la sua migliore amica Lucy, un'umana che conosce il suo segreto e che è disposta a tutto per aiutarla a vivere un'esistenza "normale". Persino ad affrontare Nicholas, il più premuroso e affascinante tra i fratelli Drake. Tanto affascinante da non potergli resistere..."

4 commenti:

  1. Bella la cover, è carino il tatuaggio sul collo :-)
    Però non mi attira particolarmente il libro, mi sembra la solita solfa...

    RispondiElimina
  2. Mioooo.... ahahah lo prenderò sicuramente anche se un pò mi ricorda non.morta e nubile di Mary Janice Davidson... ^_^

    RispondiElimina
  3. Non mi dice niente di nuovo, sembra sempre la solita storia di cui ormai non se ne può più.

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!