martedì 13 dicembre 2011

Voglia di classici.. sì, ma quale scelgo?


Bentornati ^^
Allora.. qualcuno di voi potrebbe averlo già letto sulla pagina di Facebook, ma per chi non avesse visto il mio commento: sono fermamente decisa ad iniziare il 2012 con un bel classico. E' una voglia che mi porto dietro da troppi mesi, e non credo sia giusto frenarmi solo perché i libri in omaggio dalle Case Editrici hanno la precedenza. O meglio, questo è vero, ma ciò di cui mi sto rendendo conto è che questo mettere sempre da parte  le mie letture mi impedisce di leggere davvero con serenità, e la cosa non mi piace. Proprio per niente.
Le Case Editrici e gli autori senza ombra di dubbio non andranno falliti se la mia recensione tarderà un po', e da qui la mia decisione di iniziare l'anno con un libro a mia scelta, ovvero: un classico.
Ed è qui che iniziano i problemi xD come sapete i miei gusti letterari si dirigono principalmente sui Fantasy, Urban Fantasy e Drammatici.. solo nell'ultimo anno mi sono avvicinata ai Classici, e nel corso dei mesi ne ho accumulati parecchi.. che purtroppo non sono ancora riuscita ad iniziare.
Quello che vorrei fare è semplicemente chiedere consiglio a voi ^^ Gennaio si avvicina, e io non riesco a decidere quale iniziare! Tra tutti quelli che ho accumulato quelli che più smanio di leggere sono questi:

Via col vento (Margaret Mitchell)
Piccole donne (Louisa May Alcott)
Anna Karenina (Tolstoj)
Cime tempestose (Emily Brontë)
Jane Eyre (Charlotte Brontë)


Da quale mi consigliate di iniziare? ^^ ad essere sincera uno di questi è per me un chiodo fisso da diversi mesi, ma sono davvero troppo indecisa ^^ lascio a voi la parola!

12 commenti:

  1. Jane Eyre!!
    Io sto facendo la tua stessa fine e più o meno sono arrivata alla tua conclusione...io leggerò Jane Eyre il prima possibile!

    RispondiElimina
  2. cime tempestose o jane eyre.

    RispondiElimina
  3. "Cime tempestose" o "Via col vento".

    RispondiElimina
  4. anna karenina!! bello! se ho tempo lo leggero in queste vacanze!

    RispondiElimina
  5. Jane Eyre :D
    Cime tempestose l'ho odiato tantissimo ._. sarà che non sopporto i litigi :P

    RispondiElimina
  6. Io ti consiglio "Piccole donne", meno impegnativo deglia altri ma docissimo. E le sue protagoniste sono indimenticabili!

    RispondiElimina
  7. Guarda... anche io sono dell'idea che Jane Eyre sia il primo da dover leggere :D

    RispondiElimina
  8. Jane Eyre e Cime tempestose e piccole donne a segiure gli altri ancora non li ho letti ma questi io li ho trovati magnifici ^^

    RispondiElimina
  9. JANE EIRE!La adoro, Gli altri sono molto belli e ti consiglio di leggerli tutti, ma Jane è speciale.

    RispondiElimina
  10. Anche se è un capolavoro intramontabile, io non inizierei da "Via col vento", perchè non è un genere di scrittura che scivola via come l'olio secondo me e la mole da leggere è pittusto considerevole!!!
    Io comincerei con "Jane Eyre" e poi procederei con "Piccole donne"...a malincure devo ammettere che "Cime tempestose" non mi ha fatta impazzire di gioia (forse dovrei provare a rileggerlo...)
    Anna Karenina invece non l'ho mai letto...
    Buona scelta ^_^
    Claudia

    RispondiElimina
  11. Io proporrei un gruppo di lettura nelle vacanze natalizie su Anna Karenina...leggendo i vari commenti credo che non avresti difficoltà a crearlo!
    Facci sapè :)

    RispondiElimina
  12. Io inizierei da "Cime tempestose": già solo la copertina mi mette voglia di leggerlo!

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!