martedì 14 luglio 2015

Recensione: "Per te qualunque cosa"

Bentornati Lettori!
In questo brutto periodo la lettura mi ha tenuto compagnia, amica fidata e consolatrice. Oggi infatti voglio lasciarvi la mia opinione su un romanzo che mi ha fatto trascorrere delle ore piacevoli e che vi consiglio: Per te qualunque cosa, di Paige Harbison.

Niente dovrebbe mettersi in mezzo a due amiche,
nemmeno un ragazzo. Soprattutto NON un ragazzo!

Titolo: Per te qualunque cosa
Autore: Paige Harbison
Prezzo: 14,90€
Pagine: 333
Pubblicazione: 2015
Editore: Harlequin Mondadori


Valutazione
Image and video hosting by TinyPic
Trama: Natalie e Brooke sono amiche da sempre, e per sempre. Così diverse ma inseparabili. Natalie è tranquilla e studiosa, contenta di stare in casa a guardare vecchi film, mentre Brooke è l'anima di ogni festa, la ragazza più popolare della scuola, quella che ognuna vorrebbe essere. Poi all'improvviso tutto cambia: in una folle notte che Natalie non riesce a ricordare e che Aidan, il ragazzo di Brooke, non riesce a dimenticare. L'amicizia tra le due ragazze si trova a una svolta, mettendo in discussione quello che pensavano di sapere l'una dell'altra e facendo loro scoprire che cosa davvero significhi la vera amicizia.


Dubito di riuscirci, ma cercherò di essere breve perché questo romanzo mi ha regalato tante emozioni piacevolissime ma al tempo stesso leggere, di quelle che devono restare nel cuore e far sorridere.. se messe nero su bianco perdono, in un certo senso, il loro fascino.
Ha senso? Non lo so, ma proseguiamo.
Per te qualunque cosa è uno Young Adult autoconclusivo che fin dall'inizio mi ha messo molta curiosità, anche se la trama non prometteva niente di nuovo. Come al solito ho fatto bene a dare ascolto al mio istinto di lettrice, perché la Harbison è riuscita a scrivere un romanzo leggero ma piacevolissimo, che per me è stata davvero una ventata di aria fresca. Avete presente la sensazione di benessere quando leggete il libro giusto al momento giusto? Per me è andata esattamente così. La storia di Brooke e Natalie è piombato nella mia vita in un periodo un po' triste ed è riuscito a fare il suo dovere, quello che avevo bisogno: mi ha tirato su di morale.
Se siete amanti del genere YA non potete lasciarvelo sfuggire, ma io lo consiglio anche a chi di solito questo genere lo snobba un po' così, a priori, perché nonostante l'amore abbia un ruolo fondamentale nella storia, la vera protagonista di tutto il libro è l'amicizia, e questa è la cosa che senza dubbio ho più apprezzato e che secondo me riesce a dare una marcia in più al romanzo.
Brooke e Natalie, come averete capito dalla trama, non potrebbero essere più diverse. Una sboccata, superficiale e alla costante ricerca di attenzioni, l'altra riservata, modesta e un po' pantofolaia. L'amicizia tra due persone che sono come il giorno e la notte può sopravvivere all'età più incasinata nella vita di una ragazza? La Harbison analizza con maestria il rapporto tra due amiche, ma non solo, fa riflettere anche sul periodo dell'adolescenza e sui problemi che i ragazzi affrontano con timore: la scelta del proprio futuro, della propria strada e la ricerca della propria identità.
I personaggi creati dalla penna dell'autrice sono assolutamente realistici, alcuni buffi e carismatici, altri pieni di rabbia e confusioni, ma ognuno immerso nel suo mondo di problemi e di piccole gioie, legati l'uno all'altro da sentimenti veri, che l'autrice non ha paura di affrontare. Se vi aspettate una storia tra amichette del cuore che si smaltano le unghie parlando di Vip siete fuori strada, perché Brooke e Natalie, come tutte le amiche vere, provano gelosia e rabbia, e non esiteranno a mettersi i bastoni tra lo ruote al momento opportuno.

Nessuno è abbastanza perfetto, tranne chi è perfetto per te.


Per te qualunque cosa non è un libro privo di difetti, al contrario, non ho apprezzato le troppe parolacce e il linguaggio eccessivamente infantile, ma la Harbison sapeva esattamente dove andare a parare e si è potuta permettere qualche mancanza, perché il succo della storia le è riuscito alla perfezione.
Questo romanzo mi ha completamente coinvolta, l'ho finito in poco più di una giornata e staccarmi dalle pagine è stato quasi impossibile, lo stile per quanto elementare sia ha il pregio di catturare il lettore nel giro di pochissime pagine e di trascinarlo in questo mondo di alcol, sesso e prime volte, di scuola e amicizia. Semplicemente, di gioventù.
Piccolo appunto sul voto che ho voluto dare al romanzo: inizialmente gli avevo assegnato 3 stelle, perché pensando lucidamente alla storia e allo stile semplice dell'autrice mi rendo conto perfettamente che è il tipico YA nella media, ma scrivendo questa recensione, a distanza di un paio di settimane dal termine della lettura, mi sono resa conto che il romanzo mi ha lasciato solo sensazioni positive e piacevoli, quindi pur riconoscendo che il voto più adatto sarebbe un po' più basso ho preferito, come al solito, assegnargli le stelle in base a ciò che mi ha lasciato.
Un mix tra Gossip Girl e The O.C che mi ha fatto sorridere e divertire, ma anche riflettere, in cui i colpi di scena non mancano, anche se diverse cose sono facilmente intuibili, che mi ha tenuto incollata alla storia per più di 300 pagine senza mai annoiarmi. Interessante per chi ancora non sa cosa farne della propria vita, ma appassionante anche per chi cerca una storia fresca, che tratta il difficile passaggio dall'età adolescenziale a quella adulta e tutte le paure che ne conseguono. Una storia di amore, decisioni sbagliate e incomprensioni, che ci insegna ad esserci sempre per chi amiamo, ma ci fa capire che a volte la cosa migliore è lasciarsi alcune persone alle spalle.


I consigli dell'Antro:
Cibo/bevanda: pancakes
Da leggere: durante le vacanze estive
Voglia di: amicizia, amore e segreti

19 commenti:

  1. Sono contenta che alla fine sia piaciuto anche a te! Vuol dire che una volta tanto ho saputo consigliare bene la tua prossima lettura (che era questa, cioè, ora non è più prossima. Vabbè ci siamo capite ahhahaha)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche volta ci capita di avere gusti simili.. mi sorprendo ogni volta.

      Elimina
    2. Vero! Forse dipende dai momenti!

      Elimina
  2. Sembra molto interessante, un ottimo libro per l'estate :) Mi incuriosisce soprattutto il filo che può legare due ragazze così diverse xD
    Un saluto! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo leggi fammi sapere cosa ne pensi *___*

      Elimina
  3. Ciao Rowan:)
    Questo romanzo mi aveva già colpito in un tuo video su youtube e ho proprio intenzione di leggerlo**
    Mi ispira molto la storia e penso mi possa dare anche qualche perla di saggezza mettiamola così^^
    Oggi sono un misto tra gioia e paura
    Ho tagliato finalmente i capelli, erano troppo lunghi, e mi piacciono ma spero di aver fatto la scelta giusta
    E niente buon pomeriggio ahah:3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede! Secondo me potrebbe piacerti, è una lettura molto scorrevole ma che al tempo stesso appassiona :)
      Ti capisco, io ho tagliato i capelli lo scorso anno e sono passata dalla lunghezza sedere ad averli appena al seno, non ti dico il trauma xD adesso ovviamente li sto lasciando crescere, anche se con questo caldo è infernale averli lunghi -.-" sono sicura che ti stanno benissimo!

      Elimina
  4. Ammetto a malincuore di essere proprio una di quelle lettrici che snobbano gli YA a priori ma come sempre le tue recensioni mi attirano e mi fanno venire voglia di leggere anche questo genere.
    Chissà, magari proverò proprio questo romanzo, nel caso ti farò sapere se mi ha trasmesso emozioni simili alle tue ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? In questo caso ti straconsiglio "Cercando Alaska", di Green e "Eleanor&Park", della Rowell. Secondo me sono due YA molto validi che, indipendentemente dal genere che si è abituati a leggere, non possono non colpire :)
      Questo della Harbison l'ho trovato molto carino, ma lo consiglierei esclusivamente a chi ama già il genere ;)

      Elimina
    2. Grazie per i suggerimenti, ora vedo se li trovo in biblioteca e provo a leggerli ^^

      Elimina
    3. Figurati, fammi sapere cosa ne pensi se riesci a leggerli ^^

      Elimina
  5. sembra la classica storia tra due amiche però se riesco a trovarlo lo comprerò sicuramente..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero Crippe, la storia in sé non ha niente di particolarmente originale, ma io l'ho trovato davvero buono per essere un YA :) se lo leggi fammi sapere cosa ne pensi!

      Elimina
  6. La trama non mi ispira e il fatto che dici che è uno YA abbastanza normale non mi aiuta. Magari quando vorrò fare una lettura leggera lo cercherò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che non è particolarmente il tuo genere.. se deciderai di dargli una possibilità fammelo sapere, magari potresti restarne sorpresa, chissà! ^^

      Elimina
  7. Scusa ma sbaglio o nel video avevi detto che gli avevi assegnato 4 stelle e non 3 dato che lo avevi letto al momento giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina! Sì è vero, gli ho dato 4 stelle, infatti se scorri in alto il post vicino alla copertina e ai dati del libro l'immaginina dice 4 :) purtroppo se la guardi dalla pagina delle recensioni, dove ho tutte le anteprime, vedi 3 stelle, ovvero il voto vecchio che gli avevo assegnato inizialmente :)

      Elimina
    2. Ah ok scusa non ci avevo fatto caso😅

      Elimina
    3. Ma figurati, anzi, prima o poi devo decidermi a correggere l'anteprima, ehehe!

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!