martedì 3 marzo 2015

Recensione: "50 sfumature di grigio"

E.. TADADAAAAAAN! Quasi non ci speravate più, vero? Ad essere onesta nemmeno io ero sicura di farcela a scrivere questa recensione, ma alla fine, dopo essermi presa un po' di tempo per metabolizzare il tutto, sono riuscita a buttar giù qualcosa. In fondo non si può sopravvivere a una cosa come 50 sfumature e passare oltre come se niente fosse. Allacciate le cinture, partenza fra 3.. 2.. 1..

Romantica, erotica, appassionante, questa storia ti ossessionerà
e ti travolgerà come i suoi due protagonisti.

Titolo: 50 sfumature di grigio
Autore: E.L. James
Prezzo: 14,90€
Pagine: 548
Pubblicazione: 2012
Editore: Mondadori


Valutazione
Image and video hosting by TinyPic
Trama: Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest'uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest'uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall'ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili... Nello scoprire l'animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi più segreti desideri. 


LA PREMESSA
(Fatemi spiegare, non è come sembra!)

Come avrete già capito questa sarà una recensione un po' diversa dalle solite, questo perché mi sono trovata con 5 pagine di appunti dedicati a Mr. Grey e, per quanto ci abbia provato, non sono riuscita a riassumere tutto, quindi andrò per punti, sperando che la cosa mi aiuti a scrivere un parere chiaro e, soprattutto, a non ripetermi.
Perché ho ceduto alla tentazione di leggere le famose e tanto criticate 50 sfumature? Semplice: mi piace leggere di tutto, sono una lettrice e una blogger curiosa che raramente si fida di ciò che trova in rete  e non amo giudicare un romanzo senza averlo letto, quindi quando ho trovato il primo volume delle 50 sfumature a prezzo stracciato ho pensato fosse un segno del destino e l'ho iniziato subito, prima di cambiare idea. Cosa posso dire? L'ho trovato un po' squallido, ma non volgare.. mi aspettavo qualcosa di davvero ma davvero peggio! Invece a modo suo l'ho perfino apprezzato. Se i miei vaneggiamenti non vi interessano, saltate tutto e andate dritti alla conclusione!

LA MIA OPINIONE
(Questo è il momento giusto per togliervi dai miei Follower)

Per prima cosa lasciatemi dire che sono la prima ad essere rimasta traumatizzata. Ero convinta che avrei detestato ogni singola pagina di questo libro, e invece più andavo avanti con la storia più pensavo che, difetti a parte, non era tanto male. La storia è piuttosto banale e ci mette almeno un centinaio di pagine a decollare, mentre la parte centrale mi ha tenuta incollata alle pagine in modo sorprendente, tanto che 600 pagine le ho divorate in due giorni. La lentezza però è una caratteristica di tutto il romanzo (e, temo, di tutta la trilogia), che trasforma una potenziale lettura piacevole in una storiella noiosa e monotona. "Questo romanzo cura l'insonnia", ecco cosa dovevano scriverci in copertina, altro che elogiare le (quasi inesistenti) scene di sesso.. ma di questo parleremo dopo. Prima torniamo alla fascetta pubblicitaria che, cito testualmente, recita: "Romantica, erotica, appassionante, questa storia ti ossessionerà e ti travolgerà come i suoi due protagonisti"
La analizziamo insieme, vi va?

Romantica: No.
Erotica: Ni. Piazzarci qualche scena di sesso qua e là non basta per definire un libro erotico, soprattutto se sono più spinti gli Harmony che vende l'edicola sotto casa mia.
Appassionante: Sì, a modo suo. Una volta che la storia prende il via lo si legge molto in fretta ed è scorrevole, grazie anche allo stile molto elementare della James.
Questa storia ti ossessionerà: Ni. Dire che mi ha ossessionata è un tantino esagerato, anche se qualche ricerca me la sono fatta, in effetti. Sul sadomaso e sul bondage, ma anche sugli attori scelti per il film e sulle curiosità.

Torniamo al libro, però. Come vi dicevo non l'ho trovato così tremendo, anzi, mi ha lasciato molto più perplessa il successo di libri come Uno splendido disastro, indirizzati a ragazze giovani che prendono come modello i personaggi dei loro libri preferiti. 50 sfumature, nonostante i contenuti sadomaso (che, sottolineo, sono davvero molto soft), l'ho trovato innocuo e questo mi ha permesso di apprezzarlo  per quello che realmente è: una storia scritta in modo semplice e senza pretese, un po' noiosa, ma che a modo suo ho letto con piacere.
Parliamoci chiaro, non è che meritasse tutto il successo che ha avuto, al contrario! Sembra quasi che gli americani non abbiano mai letto un erotico prima che Mr. Grey sbarcasse in libreria, quando invece, è bene ricordarlo, l'erotico è un genere validissimo che vanta anche grandi lavori, come quelli di Anaïs Nin o di De Sade. È un genere che di certo non può piacere a tutti, io stessa pensavo che non ne avrei mai letto uno, ma ha la sua dignità e, se ben sviluppato, una storia erotica può appassionare ed emozionare i lettori come qualsiasi altro romanzo. Capisco invece il successo che hanno avuto Anastasia e Mr. Grey in Italia, dove l'erotico non era mai stato trattato in modo così esplicito e commerciale.

ANASTASIA, GREY E IL SESSO
(Quello che di erotico NON c'è in questo libro)

Il sesso, croce e delizia! Lo sanno bene i nostri due protagonisti, che hanno un'intesa sessuale un po' particolare e controversa. Ma prima di tutto, chi sono Anastasia e Christian?
Ana (e già il nomignolo promette bene) è un personaggio tremendo, l'ho odiata per il 98% del libro, ovvero in tutte le scene non erotiche. Sì, perché se nella vita quotidiana è una ragazza petulante, con evidenti problemi di equilibrio e coordinazione e che spesso ragiona come bambina di 7 anni, quando si parla della sua intimità bene o male sembra un po' meno cerebrolesa del solito. È la tipica ragazza acqua e sapone in cui gran parte delle lettrici avrebbe potuto facilmente identificarsi, se solo non passasse da verginella a pornostar nel giro di due pagine. La sua sensualità è pari a quella di un marciapiede, la sua idea di shopping è andare a pescare i vestiti nell'armadio della nonna e sorvoliamo sull'irritante mania di mordersi il labbro, che tanto fa impazzire Mr. Grey, ma che a me ha solo fatto venire voglia di regalarle un burrocacao. Sui suoi capelli si potrebbe aprire un discorso infinito che non voglio nemmeno iniziare, posso dirvi che non passa pagina senza che vengano descritti come aggrovigliati, banali o piatti. Per forza di cose me la sono immaginata con un ceppo di lattuga in testa. Dico, ma fare un salto dal parrucchiere (e magari da un'estetista) no?
Christian Grey è un personaggio più complesso.. ero convintissima che lo avrei odiato, invece è riuscito ad incuriosirmi. Si è rivelato un uomo affascinante e spaventoso al tempo stesso, ma non in senso positivo, come i "belli e tenebrosi" che ormai si trovano in tutti i libri. Quando è lontano dalla Stanza dei Giochi è ironico e intelligente, ci sono tantissime scene in cui i battibecchi tra lui e Anastasia mi hanno fatta morire dal ridere e ho apprezzato tantissimo i loro scambi di mail. Quando però si cala nel ruolo di Dominatore viene fuori la sua parte malata, che lo rende spaventoso e detestabile.
Il rapporto tra loro è tormentato, la James ci mette davanti a qualcosa di più complesso del solito amore proibito. Ana e Grey si odiano e si incuriosiscono, ma non si accettano. Lei vorrebbe scappare da quell'uomo sadico che la mette in soggezione e la fa sentire umiliata, lui invece non si capacita di come questa ragazzina imbranata e inesperta possa tanto piacergli. Ana non è ciò di cui ha bisogno per sentirsi soddisfatto, e proprio questo mi ha permesso di apprezzare di buon grado la parte erotica del libro. Temevo di trovarmi di fronte a violenza e umiliazione, ma Ana si comporta in modo tutto sommato ragionevole: è incuriosita dai gusti di Christian ed è disposta a provare, a patto di poter mettere dei paletti. Non per niente si rivela una frana, come Sottomessa.
Quindi, questo lato sadomaso che tanto è stato criticato, secondo me semplicemente non esiste. Non basta mettere un frustino in mano a Mr. Grey per parlare di sadomaso e bondage, e tutto il resto delle scene hot è molto velato perché narrato da Ana, che da brava inesperta descrive tutto senza tuttavia descriverlo sul serio, con frasi che suonano all'incirca così: "Mi tocca , mi fa questo, sento quello". Boh! Come vi dicevo, ho trovato scene molto più spinte in libri che non sono definiti erotici. Per me però è stato molto importante scoprire che tutto ciò che fanno è consensuale e prestabilito.. mi ha permesso di leggere il libro serenamente.

IN CONCLUSIONE
(Congratulazione, siete sopravvissuti!)

Chiedo venia per essermi dilungata tanto, ma ci tenevo molto a fare chiarezza. Tirando le somme, credo di aver apprezzato questo libro semplicemente perché mi aspettavo la porcheria del secolo, quando invece ho letto di molto peggio. Non è un libro originale, non è ben scritto e la parte hot lascia a desiderare, ma in alcuni punti mi ha divertita e nel complesso mi ha tenuta incollata alle pagine. C'è troppo sesso mal descritto e poca trama, ma non è stata una lettura spiacevole e leggerò sicuramente i seguiti.
Il consiglio che posso darvi (sempre che abbiate un minimo di curiosità verso la serie) è quello di leggerlo, prima di giudicare. Quando un libro ha successo la gente tende a demolirlo a priori e, diciamolo, non è una cosa che fa molto onore a un buon lettore. Io sono completamente a favore delle stroncature, se un libro non è piaciuto è giusto dirlo ma, soprattutto quando si tratta di un libro come questo, che non è né carne né pesce (né erotico né romantico, insomma), la cosa migliore è constatare di persona. Se lo leggete e lo odiate, non casca il mondo, se non avete intenzione di leggerlo, non criticatelo. Semplice. E questo ovviamente vale per tutti i libri.
Arriviamo al dunque, questa volta sul serio: non posso consigliarlo né sconsigliarlo. Io ho voluto dargli una possibilità perché mi incuriosiva e ho fatto bene, perché quello che immaginavo essere il libro più brutto del mondo si è rivelato invece un lavoro un po' banale, ma carino, che ho letto con piacere e, cosa più importante, nelle pagine di 50 sfumature non ho trovato nessun messaggio negativo che inciti in qualche modo la violenza verso le donne. Tutto il resto è questione di gusti. Per me è stata una lettura come un'altra, se non avesse avuto tutto questo successo e lo avessi letto per caso lo avrei trovato carino e senza pretese quindi, al diavolo la fama, questa è la mia opinione.


I consigli dell'Antro:
Cibo/bevanda: fragole e champagne
Da leggere: per placare la curiosità
Voglia di: una lettura scorrevole

27 commenti:

  1. Opinione lunghissima ma concisa, ho capito quello che volevi dire. Io sono ancora in alto mare con la sua lettura, lo leggerò a piccoli sorsi, però mi trovo d'accordo con te, specialmente quando hai parlato della sua lentezza :) D'accordissimo con il tuo commento finale, mai giudicare a priori, non è da gran lettori ma da grandi ignoranti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, sono contenta che ti ritrovi nella mia opinione.. è un libro molto criticato e io come al solito faccio un po' la pecora nera di blogger :P spero che i seguiti non saranno così lenti, anche se non ci spero troppo.. si vedrà!

      Elimina
  2. Io non critico questo libro, ma ho provato a leggerlo e non ci riesco perché queste scene spinte a me non piacciono, mi fanno sentire a disagio. Già è così per i libri 'normali', prova a immaginare con questo o altri erotici.
    Però ,per quanto io non lo critichi, non capisco nemmeno perché le donne in calore devono fare tutte le scene che fanno. Okay, hai voglia di scopare? C è importanza di far vedere a tutti le tue voglie represse , mostrandone con la scusa che vorresti anche tu un mr Gray, quando sono sicura che nella realtà non vorresti avere davvero accanto uno squilibrato dai gusti dubbi e dalla mentalità ancor più dubbia? Dai, ma mi fanno davvero schifo.
    Scusa il papier, magari non sei d'accordo,ma volevo esprimermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ile! No, come hai immaginato non sono d'accordo, ma il bello di essere lettori è proprio quello di confrontarsi ^^ poi per carità, tu hai provato a leggerlo e hai constatato di persona che non fa per te, questo è l'importante. Che poi un libro possa far schifo a qualcuno e piacere a qualcun'altro è normalissimo, io sono contro il criticare senza aver almeno provato a leggerlo, tutto qui :D

      Elimina
    2. Il mi fanno davvero schifo era rivolto alle donne in calore che fanno mille scene di dubbio gusto nei riguardi di questa serie e del film tratto , non so si era capito ahahahahahab
      E non parlo delle fan, ma di quelle che scrivono cose come 'questa serie mi ha fatto venire caldo non vi dico dove!' (Mi è apparso tale stato sulla home di FB, quindi è roba vera). Sinceramente, puoi anche avet apprezzato, ma serve essere così spudorati ed esagerati ?

      Per il resto, ovviamente sono d'accordo. A ognuno i suoi gusti , senza criticare quelli di nessuno. (Anche se questa cosa delle ragazzine/signore che scrivono queste cose a me non va proprio giu)

      Elimina
    3. Ah, no, chiaro che commenti del genere risultano squallidi, che siano scritti da ragazze o da signore xD io per fortuna di cosa simili non ne ho lette e spero di tenermene alla larga.. ahaha!

      Elimina
  3. E' più forte di me, io sono piena di pregiudizi e non potrei mai leggere libri del genere, mi irritano già i vari YA solo a vederli figurati leggerli, sprecare ore del mio tempo per questi libri, non ci penso proprio!!
    Lo so, non dovrei criticarli visto che non li leggo ma per carità...non ci riesco! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pila! L'erotico è un genere come un altro, se a te non piace, come non ti piacciono gli YA, non vedo dove sia il problema! Solo, trovo assurdo parlarne male, tutto qui. Per esempio, io detesto i gialli perché è proprio un genere che non mi incuriosisce, non mi faccio problemi a dirlo, ma questo non significa che vado a parlare male di un determinato libro di Faletti, di Patterson o della Cornwell. Afferri la differenza? Che un genere possa non piacere è normalissimo, ma il web è pieno di critiche su 50 sfumature da parte di chi un erotico non l'ha mai nemmeno sfogliato.. è di questo che non capisco il senso xD come dicevo nella recensione: se non ti interessa e non hai intenzione di leggerlo, non muore nessuno, ma deridere un libro che non si ha nemmeno aperto lo trovo molto squallido ^^

      Elimina
    2. Certo certo ho capito cosa vuoi dire!! ^^
      Io ne ho letto uno di erotico proprio ad inizio dell'anno scorso e mi ha confermato che non sono i libri per me, per questo sono così prevenuta! XD
      Solo che verso questi libri che spopolano dappertutto non posso che esserlo, anche perchè, come dici tu, ne parlano male in tanti (se non la maggior parte) e mi chiedo però come sia possibile il successo!!!Addirittura per farne un film...!! O.O

      Elimina
    3. Diciamo che ogni genere ha i suoi capolavori e le sue porcherie (50 sfumature ovviamente non fa parte dei capolavori xD), anche se appunto, definirlo erotico è un'esagerazione.. per dire, io ho amato moltissimo la saga della Gleason, "Cacciatori di vampiri", e c'era più scene hot (e molto più descritte) lì, che nelle Sfumature xD
      Sai cosa? Il problema è che la maggior parte della gente che ne parla male è proprio quella che non l'ha letto.. è un cerchio senza fine :P che ne abbiano fatto un film non mi stupisce, sapevano di poterci guadagnare. Che il libro invece sia diventato un best seller invece sì, è ridicolo. Non perché sia un erotico, ovviamente, ma perché è bruttino e scritto male xD

      Elimina
  4. AHAHAH alla fine non è andata così male dai, ti sei spiegata benissimo. Io l'ho letto e mi sono fermata a quello, senza continuare. Non per le scene di sesso, come dici tu ce ne sono tante in altri libri, e non sono neanche considerati erotici.. era proprio lo stile assente dell'autrice a non prendermi. Probabilmente se fosse rimasta la Fan Fiction di Twilight, che era inizialmente, forse l'avrei letta con un altro spirito... non so. Ma sono d'accordo con te quando dici che prima di giudicare bisogna leggere il libro, almeno dopo ti sei fatto un'idea e puoi decidere se continuare o no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica, sì, non è andata male come pensavo! ^^ non posso certo dire che sia un bel libro, ma che mi ha sorpreso questo sì, devo ammetterlo.. ero preparata al peggio xD
      Io i seguiti li leggerò giusto per curiosità, so che ci sono entrambi i volumi alla libreria dell'usato e dato che schifo non mi ha fatto mi fa piacere sapere come finisce la storia ^^

      Elimina
  5. Recensione fantastica Rowan, è stato davvero divertente leggerla :) Ora confesso che mi hai messo un po' più di curiosità... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, sono contenta che la recensione ti sia piaciuta.. è un genere particolare e parlarne non è facile xD
      Guarda, ho giusto in mente un Giveaway mooolto particolare e questo libro sarebbe perfetto per l'idea che mi è venuta.. vediamo se riesco a realizzarla xD

      Elimina
  6. Ciao Seli recensione interessante, io li ho letti tutti e tre e la cosa che non mi è piaciuta non è tanto il loro rapporto intimo perchè ognuno ha i suoi gusti anche in questo campo e di certo mr Gray non l' ha obbligata ma piú il successo planetario che ha fatto e l' etichetta di "erotico" che gli è stata data..la protagonista poi non ne parliamo :). Leggerlo non mi ha fatto ne caldo ne freddo tutto qui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eika! Mi trovo d'accordo con te, anche io sono rimasta piuttosto indifferente di fronte a questa lettura.. alcune parti mi hanno divertita, altre non mi sono piaciute, ma nel complesso il mio parere è abbastanza neutrale. Che sia definito erotico sorprende anche me, al massimo è un.. non so, un Harmony? Magari neanche, non saprei proprio dire! Per questo credo sia meglio leggerlo per farsene un'idea, è davvero indefinibile.
      Il successo che ha avuto è assolutamente esagerato, come d'altronde la maggior parte dei best seller ;)

      Elimina
  7. bella recensione, brava!
    ho guardato il film e l'ho trovato piuttosto noioso e superficiale anche se non del tutto spiacevole.
    con la tua recensione mi confermi che anche il libro e' simile.
    grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lorna, che piacere averti qui sul blog! Il film io non so se lo vedrò, gli attori che hanno scelto per interpretare Ana e Christian non mi piacciono. Sono un po' curiosa, ma al cinema sicuramente non ci andrò e il dvd non è che mi vada di comprarlo.. vedrò più avanti cosa fare.
      Sì, il libro bene o male dà la stessa sensazione.. non è brutto, ma non trasmette quasi nulla.

      Elimina
  8. Questa recensione è perfetta, secondo me. Sono d'accordo su ogni singola parola e tu sei riudcita a fare quello che io non ho fatto. Non mi sono ancora buttata nel parlarne in una recensione e non so ancora il motivo, mi è piaciuta molto la fine dove inviti le persone a non criticare senza conoscere dato che sento tutti i giorni persone che lo fanno. Tu hai intenzione di leggere anche gli altri? Io sí perchè sono curiosa di capire a fondo Mr. Grey che è, secondo me, il punto forte del romanzo. In piú ho sentito dire che 50 sfumature di nero sia meglio del grigio, quindi tentar non nuoce. Anche se la lettura del primo non mi ha fatto impazzire (anch'io darei 3 stelline) non mi va di lasciare la trilogia in sospeso ;) grazie per la recensione, sono riuscita anche a chiarirmi le idee perchè questo libro mi aveva un po' confusa. Un grande bacio ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moca! Sono davvero felice che la recensione ti sia piaciuta, è stata una lettura davvero strana e temevo di non riuscire ad esprimermi nel modo giusto.. è facile travisare quando si trattano argomenti così delicati.
      Sì, leggerò sicuramente i seguiti perché a modo loro Ana e Grey mi hanno incuriosita, in più ho letto diversi spoiler sui due successivi volumi (detesto gli spoiler, ma a quei tempi pensavo che non lo avrei mai letto quindi non ho prestato troppa attenzione) e ci tengo a capire come prosegue quel poco di trama che c'è :P

      Elimina
    2. Ah sì, gli spoiler li so tutti ahaha. Due anni fa ammisi che non l'avrei letto mai e una mia amica mi ha rivelato le cose piú importanti ma nonostante ció non ho ancora capito i due protagonisti e voglio farlo a fondo :)

      Elimina
    3. Ah sì, gli spoiler li so tutti ahaha. Due anni fa ammisi che non l'avrei letto mai e una mia amica mi ha rivelato le cose piú importanti ma nonostante ció non ho ancora capito i due protagonisti e voglio farlo a fondo :)

      Elimina
  9. Tesoro io c'è l'ho da una vita e ancora non me la sono sentita di leggerlo, devo trovare il periodo giusto perchè altrimenti rischio di iniziarlo e poi lo abbandono XD un libro molto diverso da 50 sfumature che ti consiglio il quale potrebbe piacerti è la saga della Day "A Nudo per Te" diverrissima da quest'ultima ma molto bella ^_^ l'abbiamo recensita sul blog qualche anno fa http://themydiarysecret.blogspot.it/2013/07/sylvia-day-nudo-per-te-recensione.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del consiglio, andrò a leggermi la trama della serie della Day ^^

      Elimina
  10. Ero molto curiosa del tuo parere e ora che ho letto la tua recensione posso dire che come blogger non mi deludi mai^^
    Io ho visto il film ( che a parer mio non è cosi erotico anche se la storia si direbbe essere incentrata su quello) e mi è piaciuto, ho apprezzato la storia di lui mentre devo capire ancora se Anastasia come personaggio mi piaccia oppure no
    Adesso sono curiosa di leggere il libro, di solito faccio il contrario prima leggo poi guardo il film, però questa volta è andata così..ti darò poi un parere più completo quindi:) e grazie veramente per il tuo di parere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede! Sarò molto felice di sapere il tuo parere :D

      Elimina
  11. Mi piace come scrivi, mi piace il tuo lato sarcastico, mi piace la tua vena nera quasi maligna, mi piace la tua aria innocente e mi piace ridere mentre leggo recensioni di ciofeche o mezze XD in questo caso mi ha proprio divertita questa recensione *_* Grazie per come sei e per come scrivi.

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!