venerdì 30 marzo 2012

Angolo di Libreria #18 - gli angeli


Questa carinissima rubrica è stata creata da Olivia del blog Appoggiato sul Comodino, e ha come scopo quello di presentarvi ogni settimana un "angolo" della mia libreria, e di spiegarvi poi il motivo che mi ha spinta ad acquistare i libri che fanno parte di quell'angolo.

L'Angolo di questa settimana è dedicato a..
gli angeli


Come qualcuno di voi già saprà, fino a più o meno un anno e mezzo fa ero una grande fan degli Urban Fantasy sugli angeli.. per ora non posso spiegarvi cosa mi ha spinto a smettere di leggerli, ma l'importante è che ne ho accumulati davvero molti.. oggi ve ne presento quattro ^^

1.Angel, di Dorotea De Spirito
Che dire, uno dei miei libri preferiti! Lo rileggo molto spesso in effetti. Quando sono entrata in libreria non sapevo dell'esistenza di Angel, era uscito da pochissimi giorni e a quei tempi non cercavo ancora informazioni su interenet.. ero andata in libreria per comprare un determinato libro, ma appena entrata, tra le novità, ho visto Angel. E' stato amore a prima vista, sembrava quasi chiamarmi, e non so neanche dirvi perché, dato che la copertina non mi è mai piaciuta. Sesto senso? Destino? E chi lo sa! A molti questo libro non è piaciuto a causa dello stile molto semplice dell'autrice..io lo adoro, sembra quasi una poesia ^^ Ovviamente bisogna leggerlo se si cerca qualcosa di semplice e dolce, molto adolescenziale e tenero.. non lo consiglio certo agli amanti delle descrizioni super dettagliate e delle storie piene d'azione ^^ in Angel l'elemento principale è l'amore e lo stile poetico e dolce dell'autrice, il Fantasy diciamo che fa da sfondo.

2. Il bacio dell'angelo caduto, di Becca Fitzpatrick
Questo è sicuramente uno degli Urban Fantasy che mi sento di consigliare anche a chi, magari un po' scettico, evita il genere. E' un libro con molti lati positivi: c'è l'amore, ma non rientra assolutamente nella categoria degli Zuccherosi, l'azione è molta e i personaggi sono ben caratterizzati. Il tutto condito con fantastici dialoghi e battibecchi ironici.. insomma, vale la pena di leggerlo!

3. Due candele per il diavolo, di Laura Gallego Garcia
Cielo, che spina nel fianco! Ho iniziato questo libro tre volte, e sono mai andata oltre pagina 100. Non so esattamente cos'abbia, ma ormai non posso neanche vederlo ç_ç lo stile dell'autrice proprio non mi andava giù.. un po' mi spiace, ma non credo che gli darò una quarta possibilità. Per quel che riguarda l'acquisto sinceramente non ricordo esattamente quando e perché l'avevo preso..

4. Angel, di L. A.Weatherly
Libro che mi ha lasciata un po' confusa. Come avevo detto nella recensione, mi ha dato l'impressione che l'idea non fosse stata sfruttata a dovere. Lo stile è buono, semplice e scorrevole, e anche se l'idea degli angeli-alieni non mi era piaciuta particolarmente penso che vedere gli angeli in veste di cattivi non fosse una brutta idea, tuttavia non mi è piaciuto molto e non credo che proseguirò la saga.

P.S la barra spaziatrice del mio portatile oggi è in sciopero, quindi perdonatemi se troverete delle parole scritte attaccate ^^

13 commenti:

  1. Io ho un unico libro sugli angeli, "Angelology" che mi ha attirata da subito ma ancora non l'ho affrontato...

    RispondiElimina
  2. Di tutti i libri da te citati io ho letto solo "Il bacio dell'angelo caduto".
    Devo dire che mi è piaciuto molto perchè è un libro molto "dinamico",procede bene,è vivace al punto giusto e non eccessivamente mieloso!:)

    RispondiElimina
  3. Basta nominare la parola angeli che la mia faccia diventa così--->:DDDDD
    Adoro i libri sugli angeli!!!!!
    Li conosco quasi tutti...
    Angel di Dorotea De Spirito l'ho letto e riletto ed è stupendo.
    Del Bacio dell'angelo caduto ho letto tutta la saga a parte l'ultimo libro che è appena uscito(che sarà tra breve mio xD ...aspetto con ansia l'edizione economica).
    E gli altri due a mio parere sono pessimi ho letto le trame piu volte ma non c'è nulla che mi attrae...
    E poi...Rowan! manca la mia saga preferita sugli angeli(quella che a te piace poco...)...FALLEN!!! dov'è finito??!!xD

    RispondiElimina
  4. @Federica, Angelology ce l'ho anche io ma non l'ho ancora letto ^^

    @Fiorediterra, come dicevo io ho smesso di leggerli per un motivo ben preciso. Ne ho molti altri, ma non potevo inserirli tutti in una puntata ^^ gli altri arriverranno prossimamente :)

    RispondiElimina
  5. Di quelli che hai nominato non ne ho nessuno, anche se me ne interesserebbero un paio.
    Sugli angeli (più o meno, non sono proprio angeli in senso stretto)gli unici libri che ho sono i primi due della "Trilogia di Kushiel", che ovviamente non ho ancora letto ç__ç

    RispondiElimina
  6. "Il bacio dell'angelo caduto" non l'ho mai preso in considerazione perchè copertina e titolo sono orridi a mio parere... Non lo comprerei assolutamente lo vedessi in libreria. Devo informarmi un po' sulla trama ^_^

    RispondiElimina
  7. Io di quelli elencati ho solo angel e mi è piaciuto tantissimo anche a me spero sempre che ci sia un continuo, tempo fa avevo letto da qualche parte che l'autrice stava considerando l'ipotesi di scriverlo... magari!

    RispondiElimina
  8. @Federica, se puoi rivaluta davvero Il bacio dell'angelo caduto, ne vale proprio la pena ^^ se ti interessa i primi due sono usciti anche in edizione economica ;D

    @Lady Debora,siccome ho parlato di due Angel non so a quale ti riferisci, ma immagino che sia a quello di Dorotea De Spirito ^^ se parli di quello ho una buona notizia: ho avuto modo di conoscere Dorotea e le scrivo spesso, il seguito di Angel uscirà questo autunno ♥♥♥

    RispondiElimina
  9. Un seguito di Angel?!?!?!?!?!?!?!? O.o
    adesso svengo...

    RispondiElimina
  10. *_* oddio adesso mi hai reso la persona più felice con questa notizia! si mi riferivo proprio a quello di Dorotea De Spirito... Grazie ^^

    RispondiElimina
  11. @Fiorediterra, Lady Debora, sì ^^ confermato da Dorotea per questo autunno ♥

    RispondiElimina
  12. CHe posso dire, anche io amo alla follia Angel di Doro. A me è successa più o meno la stessa cosa: sono entrata in libreria, ma non c'era esattamente nulla che mi interessasse, ma quando stavo uscendo dal negozio mi sono voltata indietro e l'ho visto. Non so perché mi sia voltata, ma so che se non l'avessi fatto probabilmente ora non sarei nemmeno su questo blog!!!

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!