lunedì 11 giugno 2018

Novità in Libreria - Giugno 2018

Buongiorno Lettori! Purtroppo lo scorso mese non sono riuscita a pubblicare questa rubrica, ma come c'era da aspettarsi anche giugno ci sta regalando una grandissima varietà di nuove uscite, quindi bando alle ciance e andiamo subito a vederle! Partiamo alla grande con quattro titoli Fantasy davvero interessanti tra cui I Custodi - Lo Scrigno e la Libellula, di Ted Sanders, primo capitolo della serie The Keepers che prenderò senz'altro. Se poi come me siete fan della saga La Terra delle Storie, di Chris Colfer, sappiate che proprio domani uscirà il sesto e ultimo romanzo, avete visto che cover splendida? Prevedo salti di gioia anche dalle fan di Riordan per l'uscita de Il labirinto di fuoco, terzo volume delle Sfide di Apollo. In ultimo Newton Compton si è occupata di tradurre un romanzo davvero particolare, che uscirà con il titolo Il cane che aveva perso il suo padrone, di Damian Dibben. La copertina italiana non mi convince del tutto, ma la trama merita davvero!


Passiamo a qualche romanzo indirizzato ad un target più alto e al primo posto non potevo che metterci Mentre noi restiamo qui, di Patrick Ness, uno YA Fantasy su cui voglio assolutamente mettere le mani. Nella lista dei desideri ho aggiunto anche La radice quadrata di un'estate, di Harriet Reuter Hapgood, YA autoconclusivo che promette di essere la lettura perfetta per i caldi mesi che ci attendono. La prossima uscita che vi mostro fa parte della collana Contemporanea di Mondadori e si intitola Un viaggio chiamato casa, di Allan Stratton.  La copertina non mi fa impazzire ma tutti i titoli di questa collana riescono sempre a colpirmi quindi non poteva che incuriosirmi. Per le più giovani esce poi il nuovo romanzo di Jen Klein, No Filter, che però non sono sicura sia il mio genere... penso che aspetterò un po' per decidere se dargli una chance o meno.


Per quest'ultima carrellata passiamo ad altri titoli che mi interessano tantissimo, primo fra tutti I gemelli Fahrenheit, di Michel Faber, una raccolta di racconti che verrà ripubblicata da Bompiani con questa bellissima copertina. Lo segue a ruota Stella del Nord, di D. B John, un thriller basato su fatti realmente accaduti che cerca di far luce sul regime nord coreano. Di recente ho visto un documentario sull'argomento quindi il romanzo mi incuriosisce ancora di più. Molto interessante anche Il tempo degli stregoni, di Wolfram Eilenberger, ora, non ricordo moltissimo della trama se non che è ambientato poco dopo la fine della Prima guerra mondiale, ma mi è parso davvero valido. A chiudere il post c'è Con lo smartphone usa la testa, di Nunzia Ciarli, che dovrebbe essere una sorta di guida per insegnare ai bambini ad usare in maniera consapevole la tecnologia, un testo davvero utile che si sofferma anche sul tema dei videogiochi violenti e del cyberbullismo.


Fatemi sapere se tra questi c'è
qualche titolo che vi interessa!

10 commenti:

  1. Gli ultimi quattro titoli sembrano molto interessanti, soprattutto Stella del Nord e Il tempo degli stregoni.

    Se la storia della Corea del Nord ti incuriosisce, due libri che ho trovato validi sono Dossier Corea di Geri Morellini (un diario di viaggio, anche se un po' datato... 2002 o giù di lì credo) e L'ultimo gulag, memorie scritte da Kang Chol-hwan, un giovanissimo prigioniero politico, poi fuggito in Corea del Sud.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi segno volentieri i titoli da aggiungere alla lista dei desideri :)

      Elimina
  2. La terra delle storie è una di quelle serie che voglio assolutamente, hanno delle copertine sensazionali e la trama è di sicuro stupenda!
    Adoro questa tua rubrica❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La serie di Colfer è davvero carina, piena di avventura e, ovviamente, di riferimenti alle fiabe. Se il genere ti piace non puoi fartela scappare!

      Elimina
  3. la serie di Chris Colfer mi attira un sacco ma ho paura che sia troppo "infantile" per poterla apprezzare pienamente :( Negli ultimi tempi mi ritrovo spesso a non calarmi nei fantasy di target "basso", spero di riprendermi e di poter godere di altre storie fantastiche dedicate anche a un pubblico più giovane!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lya! Sì, chiaramente è una serie indicata per un target piuttosto basso, però è davvero avventurosa e simpatica, senza contare che grazie alla presenza degli antagonisti delle fiabe vengono - delicatamente - trattati anche delle tematiche interessanti :)

      Elimina
  4. La Terra delle Storie 😍😍😍😍. Questo lo devo assolutamente prendere e divorare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono rimasta indietro, ma non vedo l'ora di rimettermi in pari e terminarla *_*

      Elimina
  5. Ciao Seli!
    Direi che la prima fila mi interessa tutta!!!
    Specie Il cane che aveva perso il suo padrone che m'ispira troppo.
    Anche questo mese dimezzerò le mie finanze in libreria ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho in programma di fare acquisti, ma aspetto di vedere i tuoi! :D

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!