sabato 23 aprile 2011

Il linguaggio segreto dei fiori

"Il linguaggio segreto dei fiori", di Vanessa Diffenbaugh.


Il libro è diventato un fenomeno editoriale ancor prima della pubblicazione e uscirà in libreria a maggio in contemporanea in 30 paesi.


"Non mi fido, come la lavanda. Mi difendo, come il rododendro. Sono sola come la rosa bianca, e ho paura. E quando ho paura, lascio che la mia voce siano i fiori".

Il libro verrà pubblicato con 4 copertine differenti: in tutte e quattro le versioni sarà ritratta la ragazza con in mano la fotografia, che però mostrerà quattro fiori diversi. Sarà il lettore stesso a decidere quale tra queste comprare.

- Rosa rosa (grazia)
- Gerbera (allegria)
- Bougainvillea (passione)
- Camomilla (forza nelle avversità)



Trama:
"Victoria ha paura del contatto fisico. Ha paura delle parole, le sue e quelle degli altri. Soprattutto, ha paura di amare e lasciarsi amare. C'è solo un posto in cui tutte le sue paure sfumano nel silenzio e nella pace: è il suo giardino segreto nel parco pubblico di Portero Hill, a San Francisco.
I fiori, che ha piantato lei stessa in questo angolo sconosciuto della città, sono la sua casa. Il suo rifugio. La sua voce.
È attraverso il loro linguaggio che Victoria comunica le sue emozioni più profonde. La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la solitudine.
Perché Victoria non ha avuto una vita facile.
Abbandonata in culla, ha passato l'infanzia saltando da una famiglia adottiva a un'altra.
Fino all'incontro, drammatico e sconvolgente, con Elizabeth, l'unica vera madre che abbia mai avuto, la donna che le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori.
E adesso, è proprio grazie a questo magico dono che Victoria ha preso in mano la sua vita: ha diciotto anni ormai, e lavora come fioraia. I suoi fiori sono tra i più richiesti della città, regalano la felicità e curano l'anima. Ma Victoria non ha ancora trovato il fiore in grado di rimarginare la sua ferita.
Perché il suo cuore si porta dietro una colpa segreta.
L'unico capace di estirparla è Grant, un ragazzo misterioso che sembra sapere tutto di lei. Solo lui può levare quel peso dal cuore di Victoria, come spine strappate a uno stelo. Solo lui può prendersi cura delle sue radici invisibili."


Booktrailer

2 commenti:

  1. Questo libro sembra davvero interessante... Spero non deluda le mie aspettative visto che l'ho adocchiato da febbraio XD

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono contenta che tu ti sia aggiunta ai miei lettori fissi. Ormai nessuno più mi scriveva e avevo perso la voglia di scrivere...ma grazie al tuo commento ho deciso di continuare!!
    Be' grazie...

    A presto

    Midnight

    P.S. com'è bello il gatto nero che si vede qui accanto, è il tuo?

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!