venerdì 6 aprile 2018

5 cose che - 5 libri che mi sono piaciuti ma non ho recensito


Buongiorno Lettori, come state? Questa settimana sono stata letteralmente sommersa da impegni e imprevisti, e dato che Tristan è a casa per le vacanze di Pasqua non sono proprio riuscita a mettermi al pc, perdonate l'assenza. Oggi però torna l'appuntamento con la divertente rubrica delle "5 cose che" e non potevo assolutamente perdermi questo tema, lo trovo super interessante quindi vi invito a lasciarmi nei commenti anche le vostre risposte, se ne avete voglia. Pronti a scoprire i miei titoli?

5 LIBRI CHE MI SONO PIACIUTI MA NON HO RECENSITO




Ci sono due tipologie di romanzi che non ho mai recensito sul blog: quelli che ho letto prima di aprire il mio angolino, e i miei libri preferiti in assoluto. So che può suonare strano, ma faccio una fatica terribile a parlarne quindi in alcuni casi ho lasciato perdere. I libri che vi mostrerò saranno quasi tutte letture che risalgono alla mia adolescenza e di cui ho avuto pochissime occasioni di parlare!

♦     ♦     ♦     ♦     ♦

Suzie Moore e il nuovo viaggio al centro della Terra, di Anita Book: iniziamo alla grande con il romanzo di una persona speciale nonché amica carissima. Oltre ad aver posato come modella per la copertina - impossibile riconoscermi, lo so! - avevo letto il romanzo di Anita prima che andasse in stampa, motivo per cui non lo avevo recensito. Il testo è stato in seguito modificato e corretto quindi sto aspettando di rileggerlo nell'edizione definitiva prima di scriverne un parere.

La Chiave dell'Alchimista, di Cristina Brambilla: primo volume di una duologia Fantasy per ragazzi che avevo davvero adorato e che prima o poi vorrei rileggere. Entrambi i volumi sono ambientati a Venezia e offrono al lettore un mix di avventura, alchimia e mistero. Si tratta di una lettura scorrevole e poco impegnativa, perfetta se cercate qualcosa di leggero e avvincente.

Storia di una ladra di libri, di Markus Zusak: cambiamo genere a passiamo a un titolo decisamente più conosciuto. Questo è l'unico libro della lista che non ho recensito per mia scelta, l'ho amato a tal punto che ho preferito tenere per me tutto ciò che mi aveva donato, ma se un giorno dovessi rileggerlo cercherò sicuramente di scriverne un parere. Non ricordo con esattezza a quanti anni fa risale la mia lettura, ma ai tempi il titolo era ancora La bambina che salvava i libri e, credo, nessuno si sarebbe aspettato di vederlo approdare sul grande schermo un giorno.

Nel bianco, di Ken Follett: questo è stato uno dei miei primissimi thriller, non ricordo nemmeno per quale motivo mi ci sono avvicinata dato che non è mai stato il mio genere preferito, ma a distanza di dodici anni rimane uno dei titoli che rileggerei all'infinito. Certo, non è il lavoro più famoso di Follett, ma l'ho sempre trovata una lettura avvincente e non troppo pesante o angosciante, perfetta per chi come me non disdegna un po' di suspense ma vuole anche evitare di fare incubi.

Tutti i racconti, di E. A. Poe: a proposito di incubi, non poteva mancare uno dei maestri dell'orrore! Ero indecisa se nominare Poe o Lovecraft ma, nonostante io preferisca di poco quest'ultimo, di Poe ho letto molti più lavori. Come ho già detto quando si tratta di letture sono piuttosto fifona quindi con il tempo mi sono un po' allontanata dalle sue opere, ma da ragazzina ho letto tutte le raccolte di racconti, le poesie e i lavori di questo autore che mi sono capitati tra le mani e non ne sono mai rimasta delusa. Se amate la narrativa gotica non potete assolutamente perdervelo.


Quali sono i vostri titoli? E cosa ne pensate dei miei?

55 commenti:

  1. Conosco solo "storia di una ladra di libri" perchè ho visto il film...e taaante lacrime, bellissimo...
    Gli altri non li conoscevo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Follett e Poe almeno di nome li conoscerai immagino :D La bambina che salvava i libri merita davvero, se il film ti è piaciuto ti consiglio di recuperare il romanzo!

      Elimina
  2. Storia di una ladra di libri lo conosco solo per il filmm ,ma ho intenzione di leggerlo quanto prima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero ti piaccia, se ti va fammi sapere cosa ne pensi quando lo leggerai *O*

      Elimina
  3. Anche io ho letto La ladra di libri quando ancora era La bambina che salvava i libri *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vecchio titoli mi piaceva di più, sono contenta di avere la mia edizione datata xD

      Elimina
  4. Ciao, conosco solo Storia di una ladra di libri che invece io ho recensito; qui le mie scelte:
    http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2018/04/5-cose-che-24-5-libri-che-mi-sono.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata Benedetta :)

      Elimina
  5. Ciao cara ancora non ho letto nessuno di questi libri....
    Se ti va di passare questo è il link alla Rubrica 5 COSE CHE…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono passata a sbirciare, grazie! :D

      Elimina
  6. Storia di una ladra di libri è uno dei miei romanzi preferiti! Il libro di Anita Book invece mi ha sempre incuriosito, ma per un motivo o un altro non ne ho ancora avuta l'occasione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche dei miei *O* Suzie Moore è davvero carino e avventuroso, te lo consiglio!

      Elimina
  7. Adoro Poe (e anche Lovecraft) ma anche io non sono ancora mai riuscita a recensire un suo racconto. Storia di una ladra di libri ce l'ho ma devo ancora leggerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo di entrambi ho letto i vari racconti sparsi qua e là durante l'adolescenza... però ho in casa due belle raccolte, prima o poi mi piacerebbe rileggerle per bene e magari recensirle :)

      Elimina
  8. Storia di una ladra di libri non ho ancora avuto modo di leggere, ma ho visto il film con il quale ho lacrimato come un coccodrillo.
    La Chiave dell'Alchimista mi ispira un sacco, mi ricorda un sacco La bambina della Sesta Luna, anch'esso ambientato a Venezia e che parla di alchimia.
    Pensa che di Lovecraft ho il minimammut, ma non ho ancor avuto modo di leggerlo. Io ho un problem con la maggior parte del classici e ho paura mi deluderà come gli altri... Ma vedremo in futuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Midori! A questo punto spero che ti piacerà anche il libro, se ti va quando lo leggerai passa a farmi sapere il tuo parere. Ecco, al contrario, la saga di Nina non mi è mai piaciuta particolarmente, ma più che la storia credo di avere un problema con lo stile della Witcher, perché non avevo apprezzato nemmeno le altre sue serie per ragazzi. La duologia della Brambilla te la consiglio, si leggono in fretta e si trovano entrambi in edizione tascabile :) peccato per Lovecraft, io lo adoro! Da quali classici sei rimasta delusa?

      Elimina
  9. Hey, ho nominato il blog qui: http://libridicristallo.blogspot.it/2018/04/my-world-award-2018.html
    Spero ti faccia piacere :)

    ps.: ho letto solo quello della Brambilla quando ancora non avevo aperto il blog. Mi era piaciuto, ma non ho mai continuato la serie xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ile, sono appena passata a vedere *O*
      Della Brambilla se ben ricordo avevo preferito il primo, ma essendo solo una duologia si legge comunque in fretta e l'aveva trovata piacevole :)

      Elimina
  10. Poe, quanto lo amo! In assoluto il mio scrittore preferito! La duologia fantasy ne avevo letto metà del primo volume ma buh, abbandonato poco dopo, non fa per me. Mi ispira da sempre Suzie Moore, prima o poi devo farci un serio pensierino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra passione che condividiamo Manu :D la duologia della Brambilla a me era piaciuta, ma avevo 15 anni quindi rientravo nel target perfetto. Sarei curiosa di sapere il tuo parere su Suzie Moore, se lo leggi fammi sapere!

      Elimina
  11. Concordo al 100% sul fatto di non recensire quei libri che ci sono piaciuti da morire!!!
    La ladra di libri ce l ho in libreria e dopo la tua breve descrizione non vedo l'ora di leggerlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgia! Ma sai che mi guardano tutti male quando dico che preferisco non recensire i libri che ho amato - come è successo con Ness, che scorgo nella tua foto -? Fammi sapere cosa ne pensi di Zusak :D

      Elimina
  12. Non ho letto niente ma mi hai dato molti spunti grazie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice, è sempre una soddisfazione allungare la WL degli altri :P

      Elimina
  13. Dopo tanto tergiversare lo scorso anno mi sono decisa a leggere LA ladra di libri e non mi ha fatto impazzire. L'ho trovato un libro lento e non tra i migliori sull'Olocausto. :(
    Invece i libri che ho a dir poco adorato ma che non sono mai riuscita a recensire sono quelli della prima trilogia di Hyperversum.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alisya! Sì capisco, in effetti è un romanzo piuttosto lento. Mi spiace che non ti abbia colpito, a me era piaciuto tanto... in effetti è un tema difficile da trattare, sono rimasta delusa anche io da diversi titoli su questo argomento. Sai che non ho mai letto Hyperversum? Però ho in casa tutta la trilogia da anni, spero di rimediare al più presto!

      Elimina
  14. Tra questi libri l'unico che conosco e di cui ho letto è Storia di una ladra di libri... ma non vado matta per le storie ambientate durante l'Olocausto (ne ho lette troppe stucchevoli e banali, oppure esageratamente dolorose) e quindi non mi sono mai decisa a iniziarle...

    Anche io ho una valangata di libri letti e mai recensiti, e anche per me molti di essi sono tuttora i miei preferiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami per il doppio commento, Rowan, ma volevo aggiungere che ti ho nominata per questo Award! --> cliccami tutto :)

      Elimina
    2. Ciao Lara! I romanzi e le testimonianze sull'Olocausto sono spesso pesanti, a me piacciono molto. Ma di stucchevoli non ne ho mai trovate, anzi, non pensavo neanche esistessero ç_ç
      Grazie mille, corro subito a leggere!

      Elimina
  15. Ciao! Adoro anch'io Poe! Tra gli altri, invece, conosco solo "Storia di una ladra di libri", ma non l'ho mai letto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piera, se mai deciderai di leggerlo spero che ti piacerà :D

      Elimina
  16. Se penso a tutti i libri che ho letto prima di aprire il blog e di cui probabilmente non parlerò mai..! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già Elsa, quante belle storie andate perse! Io spero sempre di rileggerle in futuro così da poterle finalmente recensire :P

      Elimina
  17. "Storia di una ladra di libri" ho visto solo il film, bellissimo.
    E anche gli altri libri, devo dire che non li ho mai letti :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vorrebbero giornate da 48 ore per poter leggere tutte le cose belle che pubblicano ♥

      Elimina
  18. io appartengo alla categoria che ha odiato la ladra di libri

    RispondiElimina
  19. Prima o poi riuscirò a leggere La ladra di libri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando lo farai spero tanto che non ti deluda ♥

      Elimina
  20. Ciao Seli!
    Prima o poi anche io voglio leggere il libro di Anita.
    Per quanto riguarda Poe, lo adoro e penso che presto leggerò anche io qualche sua opera.
    La ladra di libri mi incuriosisce ma non l'ho ancora acquistato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cry! Spero che Anita vada avanti con la serie di Suzie, il primo mi era piaciuto molto :) immaginavo che avessimo in comune Poe ♥

      Elimina
  21. Tra questi ho in lista solo ladra di libri... gli altri non li ho letti.
    Qui trovi i miei

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che è il titoli più conosciuto! Merito del successo che ha avuto dopo il film immagino :) grazie di essere passata Annalisa!

      Elimina
  22. Non ne ho letto nessuno purtroppo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pazienza Sonia, ci sono così tanti bei titoli da recuperare, è impossibile leggere tutto ç_ç

      Elimina
  23. Ciao Seli!! Prima o poi mi piacerebbe leggere il libro di Zusak! Sono d'accordo con te, parlare di libri che abbiamo particolarmente amato è sempre difficile sembra quasi non trovare le giuste parole per parlarne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così Gioia! Se non mi sono piaciuti riesco a stroncarli con entusiasmo, con le letture carine o belle nessun problema, ma con quei libri che mi strappano il cuore niente da fare! E se sono obbligata a recensirli finisco per parlare a vuoto e incartarmi, sigh ç_ç ♥

      Elimina
  24. NOn ne ho letto nessuno, ma ladra di libri continua ad essere sulla lista ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai ne hanno parlato un po' tutti, immagino che la curiosità arrivi a priori in questi casi :D

      Elimina
  25. Ciao! Ahimè ho letto solo i racconti dei terrore di Poe ma, come sempre, trovo un sacco di spunti qui sul tuo blog <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere, spero di averti fatto scoprire qualche bel titolo :)

      Elimina
  26. Ciao non ho letto i libri che hai elencato. Quello che vorrei leggere è Storia di una ladra di libri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei molto curiosa di sapere cosa ne pensi! :)

      Elimina
  27. ma che bello poter posare per la copertina di un libro *-* non ho letto i libri che citi, ma quello si Anita mi incuriosisce molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla copertina di "Suzie Moore" sono praticamente irriconoscibile, ma su quelle di altri romanzi è più lampante che sono io xD se ti capita di leggerlo fammi sapere cosa ne pensi ♥

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!