lunedì 8 maggio 2017

Novità in Libreria - Maggio 2017

Buongiorno e buon inizio settimana Lettori! Spero che abbiate avuto un risveglio migliore del mio - tra poco mi aspetta una bella pulizia dei denti, che divertimento! - ma prima voglio mostrarvi un po' delle novità che ci aspettano in libreria questo mese e che come al solito finiranno dritte in WL!


Partiamo con una carrellata di Fantasy e distopici, i miei preferiti insomma! Salti di gioia per l'uscita di The Fate of the Tearling, di Erika Johansen, ultimo volume della trilogia da cui sarà tratto il film con Emma Watson e che io non vedo l'ora di iniziare. Sono felicissima anche dell'uscita di Wolf - Il giorno della vendetta, di Ryan Graudin, perché ho in programma di leggere il primo volume della duologia prossimamente, e apprezzo anche il cambio di copertina, che trovo molto più carina di quella rossa del primo romanzo. Mi ispira moltissimo anche The Tower, di Katharine McGee, un altro distopico ambientato a New York nel 2118, la trama promette davvero bene! Non sono per niente entusiasta, invece, della nuova edizione de Le Origini, di Cassandra Clare, che racchiude tutta la trilogia sui miei Shadowhunters preferiti, Jem e Will! Purtroppo la cover la trovo davvero bruttina e poco in linea con il contenuto del romanzo, bah! Manca pochissimo anche all'arrivo di Noi siamo tutto, di Nicola Yoon, romanzo d'esordio dell'autrice. Da questo YA autoconclusivo è stato tratto l'omonimo film, di cui si può già vedere il trailer italiano... a me ispira moltissimo! Per i fan di Jojo Moyes è in uscita anche il suo nuovo romanzo, La casa delle onde, ma se invece amate i thriller niente paura, torna in libreria la fortunatissima Paula Hawkins che, dopo aver raggiunto la fama con La ragazza del treno, ci regala un altro romanzo dalla trama agghiacciante: Dentro l'acqua, edito come al solito da Piemme. Curiosità alle stelle anche per Aurora nel buio, di Barbara Baraldi, che questa volta pubblica con Giunti e come al solito non si fa mancare storie da brivido e copertine macabre.



Tra questi c'è qualche titolo che vi interessa?
Vi aspetto qui domani con una nuova recensione!

13 commenti:

  1. Molti, devo leggere le trame però.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Simo, devo trovare un modo comodo di inserire nel post anche le trame, so che sarebbe utile! :) in ogni caso sono d'accordo, ci sono dei titoli davvero interessanti!

      Elimina
    2. Uhh, leggendo nei tuoi commenti la trama di Wolf ho scoperto che mi piace! Invece l'avrei escluso a priori. 😂. Un piccolo cennettino non sarebbe male 😊.

      Elimina
    3. A raccontare le trame sono una frana, ma il succo è quello... è una storia davvero particolare, ti conviene leggere la sinossi del primo volume :D sì tempo fa facevo anche l'elenco dei titoli collegati alla trama, ma era scomodo. Devo pensare a un altro modo per mettervi le schede dei romanzi a portata di mano :)

      Elimina
  2. Io volevo prendere Le Origini però la copertina fa davvero troppo schifo D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nuova edizione è terrificante ç_ç

      Elimina
  3. Io credo che mi terrò per agosto (il mio mese thriller) "Dentro l'acqua" visto che "La ragazza del treno" mi aveva preso parecchio. La Moyes invece la lascerò dove si trova visto che "Io prima di te" non mi è piaciuto. Mi incuriosiscono un sacco le copertine di "Britt-Marie è stata qui" e "The Tower": andrò a cercarmi le trame!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo! "La ragazza del treno" ce l'ho, ma l'ho prestato a mio papà quindi non so quando lo leggerò. Per la Moyes invece ho già deciso di darle una seconda chance, "Io prima di te" non mi aveva lasciato niente, ma alcune trame dei suoi libri sembrano carine quindi prima o poi tenterò con un altro titolo :)

      Elimina
  4. A me incuriosisce la duologia di Ryan Graudin, ma ancora devo compare il primo libro e soprattutto leggere la trama hahah mi attrae il titolo "Wolf" e io amo i lupi *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trama è davvero particolare, parla di come sarebbe il mondo se Hitler avesse vinto la guerra, il tutto in chiave distopica :)

      Elimina
    2. Grazie! Sembra molto interessante!

      Elimina
  5. Nella mia wishlist ci sono già la saga della Johansen (non sapevo del film :O), "Detro l'acqua" e "The Tower". Non sapevo dell'uscita di "Noi siamo tutto" quindi penso che aggiungerò anche quello :D
    Comunque concordo con te: la copertina del libro della trilogia di "The infernal Devices" non rende giustizia alla meravigliosa storia che c'è dentro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del film si parla già da un po', non so a che punto sia la realizzazione, ma speriamo esca presto :) per Le Origini hanno fatto un lavoro terribile, quell'arancione è un pugno in un occhio e non si addice affatto alla storia, mah!

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!