venerdì 10 marzo 2017

Recensione "Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali" Graphic Novel

Buongiorno Lettori! Ieri si è alzato un vento fortissimo che spero si plachi in fretta visto che finisce sempre col farmi venire un mal di testa terrificante. Oggi come al solito sono di corsa, ma come promesso vi lascio un piccolo parere sulla Graphic Novel di Miss Peregrine. A questo punto non mi resta che vedere il film per completare il tutto, anche se so che ci sono state parecchie modifiche rispetto al romanzo... voi lo avete visto? Cosa ne pensate della saga e dell'adattamento di Burton?

La Graphic Novel della saga bestseller che ha
ispirato il film di Tim Burton.


Titolo: La casa dei ragazzi speciali
Autore: Ransom Roggs
Illustratore: Cassandra Jean
Prezzo: 19,00€
Pagine: 252
Pubblicazione: 2017
Editore: Rizzoli
Valutazione 

Trama: Jacob Portman era solo un bambino quando suo nonno gli riempiva la testa di strane storie. Racconti di un’infanzia incantata, trascorsa insieme a Miss Peregrine e al suo insolito gruppo di ragazzi molto speciali. L’unica prova concreta di quei ricordi era un curioso mucchietto di foto, ritratti dei suoi compagni di giochi d’allora: uno più strambo dell’altro, di certo dei fotomontaggi d’epoca. Oggi Jacob ha sedici anni e sta per scoprire che quelle immagini non sono dei falsi, ma il solo indizio per ricostruire un mistero, in una corsa avventurosa che va oltre i confini dello spazio e del tempo.


La fantasia è l'unico rifugio per chi ha conosciuto l'orrore.

Anche se ne possiedo pochissime, le Graphic Novel mi hanno sempre affascinata, soprattutto quelle tratte da romanzi che ho già letto. In questo caso sono andata sul sicuro visto che ho amato il libro e che conosco i disegni della Jean grazie al volume illustrato dedicato al mondo di Shadowhunters, uscito lo scorso anno. Era praticamente impossibile che questo lavoro non mi piacesse, e infatti l'ho trovato davvero meritevole! Ovviamente non avrebbe senso parlarvi della storia dato che qui sul blog potete già trovare la recensione del romanzo, ma credo che la trama e le illustrazioni siano state unite in maniera splendida, è stata davvero una bellissima esperienza veder prendere vita alle scene che avevo già amato nel libro, e ho trovato perfetti i personaggi, che nella mia mente immagino esattamente così. Rivivere la storia di Jacob in questo modo è stato emozionante, le tavole della Jean rispecchiano alla perfezione le tonalità cupe descritte da Riggs, e mi è piaciuto molto il fatto che alcune illustrazioni siano a colori e altre in bianco e nero. Ovviamente sono stati fatti dei tagli nella storia, così da velocizzarla e renderla più breve, ma la lettura resta comunque piacevole e del tutto comprensibile. Personalmente sono davvero soddisfatta ed è un acquisto che consiglio a chi come me ha già letto il romanzo e desidera rivivere l'esperienza in maniera più intensa, con la pessima memoria che ho sarà un prezioso aiuto quando deciderò di proseguire con la saga leggendo il secondo volume di Riggs: mi basterà sfogliare la Graphic Novel per avere a portata di mano un dettagliato riassunto a colori! Forse la trovo un po' meno adatta a chi invece romanzo non lo ha ancora letto, visto che molte spiegazioni vengono date in maniera sbrigativa, ma credo sia davvero impossibile non restarne ammaliati, oltre alle splendide tavole anche la carta e l'impaginazioni sono ottime, le pagine lucide e la copertina rigida lo rendono un perfetto volume da collezione, che non vedo l'ora di riporre sullo scaffale vicino alla saga da cui è tratta!


5 commenti:

  1. Il tuo tuffo nelle graphic novel. *_* Spero solo sia la prima di una serie che leggerai! ♥
    Come sai non mi attira questo scrittore, ma posso capire che eserciti fascino. Anche solo guardando il libro ha qualcosa si misterioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bé in realtà non è la prima che leggo, in più tra manga e fumetti non mi è del tutto estraneo questo mondo :) mi sono rassegnata al fatto che questi ragazzi speciali proprio non ti interessano, ma d'altronde se finisce come con la Clare addio ahahaha!

      Elimina
  2. Oddio che bei disegni Seli! Peccato non aver letto la storia ma... Mi ispira poco! Finalmente ti seguo anche su Instagram come ti ho scritto là :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se prima o poi leggi il romanzo ti consiglio di dare un'occhiata anche a questa Graphic Novel *O* che poi va bé, non è che non si possa leggere da sola, anzi! È semplicemente una versione più sbrigativa del libro :) evviva, passo a trovarti su Instagram allora!

      Elimina
  3. La storia come sai mi è piaciuta! I disegni che hai messo sono davvero belli! Magari se la trovo in libreria la sfoglio un po'! *-*

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!