martedì 5 gennaio 2016

Recensione "Shamrock" di Veronica Todaro

Ciao a tutti Lettori! La prima settimana del 2016 non è ancora finita e sono già qui per proporvi la seconda recensione dell'anno.. l'Antro ha il suo da fare, insomma. Il libro di cui voglio parlarvi oggi in realtà l'ho terminato da diverse settimane, ma tra feste e impegni trovo solo adesso il tempo di mettere nero su bianco il mio parere.. siete pronti a seguirmi nel magico mondo di Shamrock?

♥   ♥   ♥   ♥   ♥

Titolo: Shamrock
Autore: Veronica Todaro
Prezzo: 29,00€
Pagine: 529
Pubblicazione: 2015
Editore: Romulus

Valutazione Image and video hosting by TinyPic
Trama: Credete nelle favole? Credete agli gnomi e ai folletti, agli elfi e ai draghi, alle sirene e agli unicorni? Azzurra e Viola no, non davvero almeno. Nonostante questo però, amano perdersi in quelle storie e immaginare grandi e spericolate imprese nei mondi che la fantasia suggerisce loro.Ma ecco che un giorno la fantasia, inaspettatamente, invade la loro realtà, trascinando le due ragazze in un vortice di pericoli, avventure e creature magiche che sembrano uscite dalle leggende più antiche.Così, insieme ai loro nuovi amici, vengono a conoscenza di un regno dove gli incantesimi sono realtà, di un passato drammatico, di verità tenute a lungo nascoste e di un popolo segregato da un mago malvagio in una terra fantastica dominata dagli elementi. Toccherà ora a loro avventurarsi in quel magico mondo e ottenere il potere necessario per cercare di sconfiggere il perfido mago Kester. Un grande viaggio attraverso terre intrise di magia, popoli incantati e momenti indimenticabili con un messaggio di fondo da non dimenticare.


Uno dei miei buoni propositi per l'anno nuovo? Scrivere le recensioni subito dopo aver finito un libro. Una volta lo facevo, adesso per questione di tempo mi trovo a rimandare e poi, quando arriva il momento di parlare della mia lettura, faccio fatica a mettere in ordine i pensieri. Prima di addentrarci nella storia, però, voglio ringraziare Veronica, bravissima scrittrice e splendida persona, che mi ha permesso di leggere il suo libro e che mi ha fatto scoprire l'esistenza di questa Casa Editrice molto particolare, che da spazio ad autori e autrici disabili pubblicando le loro storie.
Quando ho letto la trama di Shamrock ho capito subito che sarebbe stata una lettura avvincente.. e infatti non mi sbagliavo! Il romanzo è riuscito a catturarmi fin dalla prima pagina e mi sono trovata divorarlo nell'arco di pochi giorni, nonostante il numero di pagine. Come avrete intuito dalla trama ci troviamo davanti ad un classico Fantasy per adolescenti, che a primo impatto potrebbe sembrare simile a tanti altre.. le basi, infatti, non sono diverse da tanti Fantasy già pubblicati: faremo la conoscenza di un gruppo di ragazzi destinato ad affrontare un viaggio colmo di pericoli e a combattere contro un mago malvagio, così da liberare il loro regno. Ma scavando più a fondo mi sono resa conto che in Shamrock c'è molto, molto di più.
A piacermi fin da subito è stato lo stile dell'autrice, che riesce ad essere semplice e scorrevole e al tempo stesso mai noioso o banale. Ho trovato la trama ben intrecciata, forse un po' ripetitiva all'inizio, ma sempre piacevole, merito della passione che Veronica è stata in grado di far trapelare dalle pagine. Leggendo le avventure di questo gruppo di ragazzi ho provato una spensieratezza che solo i romanzi scritti con passione e gioia riescono ad infondermi. Sempre più spesso mi succede di leggere bei romanzi, oggettivamente ben studiati e con una trama impeccabile, ma che alla fine riescono a darmi poco, proprio perché poco spontanei. Con Shamrock invece sono riuscita a sentire la passione dell'autrice per la scrittura e sì, non sarà un romanzo perfetto, ma la naturalezza e la semplicità con cui la storia si snoda mi è davvero piaciuta!

La morte è un passaggio, una mutazione. Il corpo viene abbandonato ma l'anima continua a vivere diventando energia, nell'attesa di rinascere in un nuovo corpo pronto a vivere la sua vita e a morire ancora e ancora.
È un susseguirsi senza fine.

Come dicevo, però, Shamrock non offre al lettore solo avventura e magia, al contrario, il suo punto forte è sicuramente l'accuratezza dei dettagli e i messaggi splendidi che l'autrice è riuscita a passare attraverso i personaggi e al lungo viaggio che li vedrà crescere e maturare. Trovo che l'autrice sia stata molto brava a prendere ispirazione dalle leggende irlandesi, ma non solo, per dare vita ai fantastici popoli e alle magiche creature che i personaggi incontreranno sul loro cammino. In questo libro Veronica ci da un assaggio di tantissime culture diverse, inserendo con abilità riti e tradizioni pagane e celtiche ed evidenti richiami al sciamanesimo. È una storia ricca di spiritualità, che invita il lettore a riflettere su quanta magia ci sia nella natura che ci circonda e che per questo ho molto apprezzato.
Il messaggio più bello e profondo, però, l'autrice lo lancia attraverso Lara, una delle protagoniste principali del romanzo. Nonostante la disabilità che la costringe su una sedia a rotelle, Lara non esita ad unirsi ai suoi amici e ad affrontare mille pericoli, provando paura, ma anche tanto coraggio. Una storia semplice e avventurosa, a tratti buffa e divertente, che mira a far riflettere il lettore ma che, soprattutto, è un chiaro invito a credere sempre nelle proprie capacità e a non dimenticare mai che, al di là dell'aspetto fisico, è il nostro cuore a determinare chi siamo e cosa siamo in grado di fare. In conclusione, per me Shamrock è stata una lettura molto carina, l'ho apprezzato adesso, e sono sicura che da adolescente me ne sarei innamorata ancora di più!

Ci tenevo in ultimo ad avvisarvi che parte del ricavato è destinato a sostenere le varie iniziative della Fondazione e che a partire dall'11 gennaio io e altre colleghe, blogger e youtuber, ospiteremo sui nostri angolini e sui nostri canali un Blogtour tutto dedicato al magico mondo di Shamrock, non mancate!

Image and video hosting by TinyPic
Livello di avventura: alto
Voglia di: una lettura leggera e magica
Questo libro mi ha ricordato: Il Sigillo di Aniox, Chiara De Martin

7 commenti:

  1. Sembra davvero molto carina la storia! *-* .. *se lo segna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è rivelata davvero una lettura avventurosa *_*

      Elimina
  2. È un romanzo molto interessante! Aggiunto nella mia ormai infinita WL:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E oltre ad essere una bella storia nasconde anche tanti bei significati ♥

      Elimina
  3. Wow, fantastico! Ho tanta, tantissima voglia di leggere questo libro xD c:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel caso lo leggessi, prima o poi, fammi sapere che ne pensi ^^

      Elimina
  4. Infine eccomi qui, sono tornata! Il boy è partito e io mi consolo (seh, vabbé, chi ci crede?) leggendo post che mi ero persa..
    Come già sai sono molto curiosa di leggere questo libro!

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!