domenica 20 dicembre 2015

Anteprima: "L'Usignolo"

Buona domenica Lettori!
Prima di mettere in pausa il blog per la settimana di Natale volevo lasciarvi questa splendida anteprima. L'Usignolo uscirà il 12 gennaio 2016 grazie alla Mondadori, una storia commovente che si è piazzata subito al terzo posto della top ten del New York Times dove è rimasta per oltre 30 settimane. Ha venduto oltre un milione di copie ed è in corso di pubblicazione in 30 paesi. In Italia della stessa autrice era già stato tradotto L'estate in cui imparammo a volare, sempre per Mondadori. 
Siete curiosi? A breve avrete il mio parere, lo sto già leggendo!


"Ho amato tanto L’Usignolo. Grandi personaggi, grandi vicende, grandi sentimenti:
cosa chiedere di più a un romanzo?"
 ISABEL ALLENDE

Titolo: L'Usignolo
Autore: Hannah Kristin
Prezzo: 19,00€
Pagine: 480
Pubblicazione: 12 gennaio 2016
Editore: Mondadori

Trama: Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d’occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l’altra, decisioni difficilissime.
Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l’incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro.
Con coraggio e grazia, sorretta da una documentazione accuratissima, Kristin Hannah si addentra nell’universo epico della Seconda guerra mondiale per illuminare una parte della Storia raramente affrontata: la guerra delle donne. L’Usignolo racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell’amore e della libertà. Una storia toccante, dolorosa e coinvolgente che celebra la resilienza dell’animo umano e la straordinaria forza delle donne.


8 commenti:

  1. Che scempio vedere lì La ragazza del treno, mamma mia.
    Io e le classifiche di Goodreads raramente andiamo d'accordo, e L'usignolo - non solo per il titolo - mi pare ricalchi un po' troppo le orme del Cardellino. Vedremo, va'. Mi lascio il famoso beneficio del dubbio. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ragazza del treno non l'ho ancora letto, ma mi aspetta sul comodino.. ne deduco che non ti è piaciuto xD l'hai recensito?
      Non avendo letto Il Cardellino non posso fare confronti, ma L'Usignolo mi sta piacendo molto per adesso :)

      Elimina
  2. mi sembra una bella lettura. Buone feste. Ciao

    RispondiElimina
  3. Non vedo l'ora di averlo tra le mani *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo comprerò sicuramente in cartaceo quando uscirà :D

      Elimina
  4. Sembra molto interessante, è sempre importante e utile leggere di un bel pezzo di storia :D Buone feste Rowan!! ♥♥

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!