mercoledì 29 luglio 2015

WWW Wednesdays #24 - 2015

Buon mercoledì Lettori!
Negli ultimi giorni è tornato un po' il fresco a sono riuscita a leggere qualcosina.. come procede la vostra estate? Siete già stati in vacanza? Noi stiamo andando spesso al fiume e mi sono addirittura abbronzata un po' le spalle nonostante faccia di tutto per evitarlo. La tonalità mozzarella è quella che preferisco, ahaha! E niente, eccoci all'ultima puntata di WWW di luglio!

Image and video hosting by TinyPic
Per partecipare basta rispondere a queste domande:
-Cosa stai leggendo?
-Cosa hai appena finito di leggere?
-Quale sarà il prossimo libro che leggerai?

Cosa stai leggendo?

Questo è uno dei rarissimi casi in cui ho deciso di leggere due libri contemporaneamente, ebbene sì, è una cosa che di solito detesto fare perché ad un certo punto della lettura finisce sempre che uno dei due romanzi mi prende più dell'altro e termino quello mollando a metà il primo. In questo caso il motivo c'è: un libro lo leggo di giorno e uno di notte, così non ho scuse. Indovinate un po' quale leggo di giorno? Proprio così, Carrie è il primo romanzo di King che leggo ed essendo una lettrice molto influenzabile ho preferito limitarmi a leggerlo in serenità di giorno.. pat pat, lo so, ma cosa posso farci? Ci tenevo tanto a leggerlo, ma di passare le notti insonni a scrutare sotto il letto proprio non mi andava. Di sera invece mi dedico a Buonanotte amore mio, di Daniela Volonté, che per il momento sto trovando molto leggero, una sorta di pataccata, 50 sfumature all'italiana.

Cos'hai appena finito di leggere?
Ho finalmente letto un romanzo che avevo ricevuto diversi mesi fa grazie a uno scambio. Love Toys, di Valeria Benatti, è stata una lettura leggera, quasi un manuale, che spiega l'importanza di non trasformare il sesso in un tabù. Ho scoperto solo a lettura ultimata che si tratta di una storia vera e ho visitato con piacere la pagina Facebook della protagonista, Daphne Vibrante. È stato davvero divertente e se può interessarvi vedrò di scriverne una Minirecensione prossimamente.

Quale sarà il prossimo libro che leggerai?
Lo so, ultimamente sono una pessima, pessima blogger! Continuo a dire che leggerò un determinato libro e poi cambio idea, ma con questo caldo è già tanto se riesco a terminare qualcosa, mi rimetterò sulla retta via non appena passerà questo caldo infernale. Come prossima lettura penso che mi butterò su Mi vuoi sposare?, di Elisabetta Belotti, che inaugura la collaborazione con la gentile CE CentoAutori. Si tratta di un romanzo leggero e frizzante che penso proprio mi piacerà! Non ho però dimenticato il terzo volume della trilogia Il Sigillo di Aniox, che non vedo l'ora di leggere!

♥   ♥   ♥   ♥   ♥
Adesso siete ben aggiornati sulle mie letture.. ma anche io voglio sapere qualcosa sulle vostre, quindi mi raccomando, rispondete anche voi a queste tre semplici domande :)
Uno stregabbraccio!

17 commenti:

  1. "Carrie" è il classico libro che da ragione al detto "nella botte piccola c'è il vino buono". Piccolo ma intenso, io l'ho iniziato ad Halloween scorso e poi lasciato un po' da parte ma spero di avere il coraggio di riprenderlo presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia! Io ho deciso di iniziare da Carrie perché lo stile di King mi sembra molto lento e di cominciare con un mattone non mi andava. Mi sta piacendo molto, me lo aspettavo più pauroso però ^^

      Elimina
  2. ciao :) Io ho appena finito i cavalli soffrono in silenzio e Le streghe di Astor High... Ora sto leggendo Ho un castello nel cuore e Il ladro di nebbia, poi leggerò L'accademia del bene e del male e a seguire Dolcezze al miele di lavanda e L'amore domani :)

    Mi vuoi sposare lo sta leggendo la mia collaboratrice :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rory, quante belle letture! Le streghe di Astor High ti è piaciuto? Ne ho sentito parlare malissimo e sono indecisa se leggerlo. Ho un castello nel cuore l'ho letto da ragazzina, spero ti stia piacendo! L'Accademia.. *___* ♥

      Elimina
    2. Ahimè Le streghe di Astor High mi ha deluso tantissimo! Ho un castello nel cuore mi sta piacendo moltissimi :) E non vedo l'ora di iniziare L'accadedia del bene e del male: l'ho preso dopo i tuoi commenti :p

      Elimina
  3. Vai tranquilla, perché Carrie è il meno inquietante. Anche se, oggi più che mai, tra bullismo e così via, risulta attualissimo. E' stato uno dei primi King che ho letto - tanti tanti anni fa - e fino alla scorsa estate non ne avevo neanche una copia mia; poi l'ho visto su una bancarella e l'ho preso. Non poteva mancare. Io sto leggendo L'amica geniale - mi spaventava un po', ma invece lo trovo bello e semplice -, ho terminato La ricchezza - e mi spaventava anche questo, invece, nonostante un marchio che pesa, è leggerissimo - e prossimamente, dopo un paio di letture più profonde (ho rispettato uno dei miei tanti propositi, oh!), potrei darmi al distopico, con The Program. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non so perché ero convinta che Carrie mi avrebbe spaventata a morte, invece no. Merito forse dello stile un po' monotono di King, mi fa venire sonno.
      I libri della Ferrante sono nella mia WL da troppo tempo, vorrei rimediare ma il prezzo mi frena non poco. The Program lo comprerò senz'altro perché la trama mi ispira parecchio :)

      Elimina
  4. Ora che hai addirittura cominciato a leggere King, ti adoro completamente c:
    Le mie letture in corso sono: l'Accademia del bene e del male, che sto amando alla follia, e Pet Sematary (di King, appunto).
    Ho appena finito di leggere Il segreto della libreria sempre aperta (che è stata una lettura a dir poco stupenda), Uno splendido sbaglio..per dare una piccola opportunità alla Mcguire dopo la lettura di Uno splendido disastro..ma si è rivelata ancor peggio del precedente..e EVER AFTER HIGH - IL LIBRO DEI DESTINI, che pur essendo scritto molto semplicemente, è stata una lettura molto carina e prenderò sicuramente i seguiti.
    Le prossime letture (credo) saranno: Virals e poi volevo cominciare la saga della Sedicesima Luna, che sento nominare molto spesso, anche nei vari blog, in modo positivo :)

    -Gen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gen! Era da troppo che volevo avvicinarmi a King, sono felice di aver iniziato da Carrie. Ho già tantissimi altri suoi romanzi in casa, aspetto il momento giusto per cominciarli :)
      Sono felicissima che L'Accademia ti stia piacendo, io non vedo l'ora di gennaio 2016 per avere il secondo volume *___* ahaha la McGuire ormai è la mia acerrima nemica, odio tutto ciò che scrive.
      La serie della Sedicesima Luna mi è piaciuta tanto :)

      Elimina
  5. Spero che Carrie ti piacerà! A me ha fatto un certo senso leggerlo anche se di horror non c'è tantissimo! Per Buona notte amore mio mi spiace, mi ispirava, ma se l'hai paragonato a 50 sfumature forse lo lascerò stare xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Carrie sono più o meno a metà e mi sta piacendo tantissimo :D
      Guarda, a me 50 sfumature è piaciuto, ma questo lo sto trovando pallosissimo..

      Elimina
  6. Ciao,
    Buonanotte amore mio lo avevo letto quando non era ancora arrivato sugli scaffali delle nostre librerie ma era un opera auto-pubblicata e lo avevo trovato delizioso. Un romanzo leggero ma comunque carino, mi dispiace che tu lo trovi una pataccata... Mi piace comunque leggere parerei diversi dai miei su libri che mi sono piaciuti ;)
    Se ti va di passare da me trovi il mio WWW ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frency! Il problema più grande di "Buonanotte amore mio" è lo stile. La storia è un'evidente scopiazzatura di 50 sfumature, penso non ci siano dubbi, ma sto trovando lo stile dell'autrice noioso da far paura e infantile, rischio di addormentarmi appena lo apro, non so!

      Elimina
  7. Benvenuta tra i lettori del Re :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) lo stile di King lo trovo noiosetto, però il libro mi è piaciuto comunque.

      Elimina
  8. Ciao
    sto leggendo: Aredhel - Greta Cosso
    Appena finito di leggere: Quando tutto tornerà a essere come non è mai stato - Joachim Meyerhoff
    Leggerò: Sulla sedia sbagliata Sara Rattaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi del libro della Rattaro :)

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!