domenica 30 novembre 2014

Book of the Month - Novembre 2014

Book of the Month è una rubrica ideata da Ombre Angeliche e
Il Portale Segreto, nata per fare un bilancio mensile delle nostre letture.

NOVEMBRE: Eccoci arrivati alla fine di un altro mese che, al contrario di quello precedente, mi ha portato diverse belle letture. Ho finito 9 libri, alcuni erano piuttosto corti, ma sono quelli che ho apprezzato di più!

♥ LA LETTURA MIGLIORE DEL MESE ♥

Non avevo dubbi, questo mese la lettura migliore è stata La carezza leggera delle primule, un omaggio della Sperling&Kupfer che ho letteralmente amato e che, come avrete letto nella recensione, è diventato uno dei miei libri preferiti in assoluto. Ho deciso di regalarne una copia anche alla mia mamma e a due amiche, perché mi ha lasciato un grande insegnamento nel cuore, mi ha commossa, inquietata e conquistata.. una lettura che consiglio davvero tanto!

♦ LA LETTURA PEGGIORE DEL MESE ♦

Purtroppo neanche sulla lettura peggiore ho avuto dubbi: il posto va a Non c'è niente che non va, almeno credo, edito dalla Giunti e scritto da Maddie Dawson. La storia prometteva davvero bene e in effetti l'ho trovata piacevole, ma lo stile dell'autrice non mi ha entusiasmato e tutto il libro mi ha lasciato una sensazione un po' cupa e negativa.

LIBRI LETTI:
1) Lo scudo di pietra, di Luca Azzolini
2) Il flauto dei venti, di Luca Azzolini
3) The Gap, di Michele Jaffe
5) La carezza leggera delle primule, di Patrizia Emilitri
6) Tutta colpa del mare (e anche un po' di un mojito), di Chiara Parenti
7) Con un poco di zucchero, di Chiara Parenti
8) Una valle piena di stelle, di Lia Levi

♠ LIBRI NUOVI ♠
(acquistati, scambiati, ricevuti e regalati)

♠ COSA BOLLE NEL CALDERONE ♠
Di nuovo bolle poco, nel mio magico calderone. Ho troppo tanto da leggere e zero poco tempo, quindi in questo periodo sto cercando di dedicarmi il più possibile ai romanzi arrivati da parte delle CE, a cui giustamente preferisco dare la precedenza. Sono un po' in alto mare a dire la verità, perché normalmente cerco di chiedere un paio di libri alla volta così da non avere mai una pila di arretrati, ma il fidanzato della mia mamma, a cui faccio recapitare i libri, è stato via per quasi un mese e di conseguenza adesso mi ritrovo con tutti i libri in blocco, e sono tanti. E ovviamente non scordiamoci il mio povero Project Ten Books, che a dirla tutta è andato a farsi un po' friggere, nel senso che qualche acquisto l'ho fatto lo stesso (tutti libri che ho trovato all'usato e che non potevo non prendere).. per 10 libri smaltiti con il Project, se ne sono aggiunti più di 90 alla mia libreria in soli due mesi, tra scambi e regali.. una follia!
Insomma, per questo mese le mie disavventure si possono riassumere in una mega crisi isterica per:
1) mancanza di tempo
2) troppi libri
3) Project Ten Books quasi finito, ma completamente inutile
4) zero spazio per tutti i nuovi libri
E non dimentichiamoci le CE che mi braccheranno con torce e forconi per il ritardo con cui sto leggendo i loro libri! Basta, qualcuno si offre di ospitare una povera strega in fuga?

Uno Stregabbraccio!
Rowan

8 commenti:

  1. Ciao, Seli ^^
    Sul migliore, non ho dubbit: Shotgun Lovesongs. Magnifico.
    Il peggiore, vediamo: ho letto poco, questo mese, dai, ed erano tutti o belli o discreti. Voto più basso nella futura recensione di Non ti addormentare, che pure è bellino. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mik! Il primo non lo conosco, vado a dare un'occhiata alla trama ^^
      Non ti addormentare, invece, mi era piaciuto davvero tantissimo!

      Elimina
  2. Ti ospito io, ma promettimi che porti tutti e 90 i libri :)

    RispondiElimina
  3. Nuuu povera!!! ç_ç Ti direi di leggere i libri in arretrato delle CE e rallentare un po'... leggere è un piacere, non deve diventare un dovere, soprattutto quando si hanno anche altre mille cose da fare! ;) Ehm... io questo mese ho letto SOLO 2 libri. :( Già!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È quello che spero di riuscire a fare! Devo smaltire i libri delle CE, quelli del Project e riuscire a fare almeno due letture natalizie e cui tengo, dopo vedrò di rallentare perché sono proprio al limite ç___ç

      Elimina
  4. Per me la migliore è stata"Una valle piena di stelle" e la peggiore "Deeper", anche se non ho letto molto questo mese :(
    Cavolo Rowan, novantaaaa? Io in tutto credo di averne 150 massimo, è una cifra assurda!
    Il tuo libro migliore, mi sta incuriosendo tantissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, sono proprio felice che la Levi sia piaciuta tanto anche a te *___*
      Ho sempre più paura di leggere Deeper, uffa.. fortuna che non era una delle prossime letture in programma.
      No guarda, mi sono arrivati ancora una ventina di libri e in più 250 manga in regalo.. no comment, Ninfa!
      La carezza leggera delle primule lo consiglio davvero tanto ♥

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!