martedì 9 settembre 2014

Minirecensione: "Hourglass"

Ed eccoci alla Minirecensione del terzo volume della saga di Evernight! La scelta di scrivere dei pensieri brevi è stata dettata dalla lunghezza della serie: quattro volumi più uno spin-off.
Scrivere una recensione approfondita per ogni volume senza fare spoiler sarebbe impossibile, meglio quindi affidarmi alle Minirecensioni, che mi permettono di lasciarvi un'opinione breve e non troppo complessa.

Nessuno può sfuggire al proprio destino.

Titolo: Hourglass
Serie: Evernight Series vol.3
Autore: Claudia Gray
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 296
Pubblicazione: 2011
Editore: Mondadori
       

Valutazione

Trama: Bianca non è ancora un vampiro, ma è destinata a diventarlo. Lucas è l'erede di un'antica congrega di cacciatori di vampiri, la Croce Nera, il loro amore impossibile è nato tra i corridoi di Evernight, un college esclusivo dove i vampiri imparano a confondersi meglio tra gli umani. Per rimanere insieme a Lucas, Bianca è disposta a rinunciare alla propria famiglia e al proprio destino: finché non ucciderà nessun essere umano, infatti, la trasformazione non si compirà. Ma il suo corpo inizia a bramare sangue, e la sete si fa sempre più insostenibile. Mentre la sua vera natura la reclama, anche qualcun altro è interessato alla ragazza: gli spettri che avevano stretto un patto con i genitori di Bianca per permetterne la nascita ora sono sulle sue tracce.


Proprio come ricordavo dalla prima lettura, il terzo volume della serie è.. in discesa! La storia di Bianca e Lucas non mi aveva convinta fin dall'inizio, ma con questo capitolo della saga ne ho avuto la conferma: è una storia inutile! Passi Evernight che, per quanto banale fosse, offriva una lettura piacevole e spensierata, ma più la storia prosegue più penso che l'autrice si sia incartata da sola, ingarbugliando la trama. Nel terzo episodio della sconclusionata vita di Bianca, ci si annoia a morte. L'intero libro è fiacco ed è evidente che, più che servire alla storia, è servito all'autrice per guadagnarci ancora di più.. i pochi eventi rilevanti potevano essere racchiusi in un paio di pagine, 300 pagine sono davvero troppo esagerate, ottimo solo se soffrite d'insonnia e cercate qualcosa che vi stenda dalla noia.
Sono arrivata alla fine del volume a fatica, questa volta neanche lo stile della Gray mi è stato d'aiuto a concludere in fretta la lettura, anzi, se all'inizio la sua scrittura semplice e scorrevole mi aveva colpita in modo positivo, adesso inizia ad infastidirmi.. è riuscita a rendere noiose anche le (poche) scene interessanti! Ammetto però che il mio è un giudizio di parte: purtroppo Bianca e Lucas continuano a starmi antipatici, e questo volume è interamente incentrato su di loro che, come potrete immaginare, da bravi adolescente innamorati si danno alla pazza gioia.. troppo miele, per i miei gusti. Ho sentito molto la mancanza di Balthazar, l'unico personaggio che per il momento apprezzo davvero.
Questo volume aveva tutti i requisiti per farmi schifo, e così è stato.
La sola cosa positiva è che, un passo alla volta, mi sto avvicinando alla fine della saga.. non vedo l'ora di riporla sullo scaffale e dimenticarla per sempre! Peccato, davvero, perché questa storia aveva tutte le carte in regola per essere una lettura fresca e piacevole.


I consigli dell'Antro:
Cibo/bevanda: flebo di caffè (vale?)
Da leggere: se soffrite di insonnia
Voglia di: arrivare a fine saga!

6 commenti:

  1. Non lo so... Non mi ispira... Sarà che non amo i libri di vampiri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non sono un'amante dei vampiri in effetti :P

      Elimina
  2. Ok,già non mi ha mai ispirato più di tanto, ora non mi ispira proprio più ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è il volume peggiore della serie secondo me :( il primo, il quarto e lo spin-off mi sono piaciuti abbastanza :)

      Elimina
  3. Peccato Rowan... a me è piaciuto tanto invece :( comunque ne parlerò presto anch'io! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai Ika, a me i libri un po' zuccherosi non dispiacciono, ma ovviamente deve piacermi la coppia, altrimenti li trovo solo irritanti, come il questo caso xD Bianca e Lucas non mi sono mai piaciuti, quindi un intero libro a vederli.. ehm.. pomiciare, mettiamola così, è stata un'agonia. Se come personaggi mi fossero piaciuti magari avrei apprezzato lo stesso il libro ^^

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!