lunedì 3 marzo 2014

Recommendation Monday - Consiglia un libro ambientato nel luogo dei tuoi sogni

Recommendation Monday è una rubrica settimanale ideata sul blog di Strawberry
Iniziamo un'altra settimana con la simpaticissima rubrica dedicata ai consigli.. siete curiosi?

CONSIGLIA UN LIBRO AMBIENTATO NEL LUOGO DEI TUOI SOGNI (o in uno dei tuoi luoghi del cuore)

Ero davvero indecisa se scegliere un luogo reale o uno immaginario per rispondere al tema di questa puntata, ma alla fine ho scelto un luogo immaginario, che vi presenterò con il primo della lunga saga che ho tanto amato: Il Reame Perduto. Ambientato nel Regno della Fantasia, nato dalla penna di Geronimo Stilton (alias: Elisabetta Dami), il Regno della Fantasia è un luogo che sento mio e dove il mio cuore ha ormai trovato dimora fissa. In questo mondo di magia, coraggio, streghe ed elfi, incantesimi e spade sono ambientate ben 4 saghe: Cronache del Regno della Fantasia, di cui Il Reame Perduto è il primo volume, Cavalieri del Regno della Fantasia, Le 13 spade e, anche se si discosta leggermente da queste saghe, Le Principesse del Regno della Fantasia.
Mi avete già sentita parlare di questi libri molte volte, ma ancora non trovo le parole giuste per descrivere l'affetto e la serenità che provo nei confronti di questa lettura.. è una sensazione magica che mi fa sentire come se, per un po', avessi trovato la mia vera casa.

"L'Arco, l'Oca, il Drago e la Spada vinceranno un giorno l'Oscura Masnada"

Titolo: Il Reame Perduto
Serie: Cronache del Regno della Fantasia
Autore: Geronimo Stilton
Prezzo: 18,50 euro
Pagine: 347
Data di uscita: 2008
Editore: Piemme

Trama: Ci fu un tempo assai lontano in cui il Regno della Fantasia era abitato da molti popoli che vivevano in pace e in armonia. Per tenere viva l'amicizia tra tutte le genti, le fate collocarono in ogni reame un Portale, un passaggio per trasportare gli abitanti nelle immense terre del Regno. Ma le streghe cercarono di approfittarne, tramando nell'oscurità. Nessuno si accorse di ciò che stava accadendo, finché non fu troppo tardi e numerosi reami, tra cui quello degli Elfi Boschivi, furono assoggettati all'Oscuro Potere.Fu così che iniziò la storia del Reame Perduto. Gli Elfi dei Boschi, mentre soccombevano sotto il giogo della Nera Regina, riuscirono a far fuggire Audace, il prescelto. Audace era solo un bambino quando giunse nel regno degli Elfi Stellati, dove fu accolto dall'astronomo Eridanus e dai suoi figli, Regulus e Spica. Nel suo quindicesimo compleanno, nell'anno della Stella Fulgente, scoprì il mistero che circondava il Portale e il Reame da cui proveniva. E decise di andare incontro al proprio destino...

Mi raccomando, fatemi sapere se questa puntata vi piace,
e cosa ne pensate del libro che ho scelto ^^
Uno stregabbraccio, Rowan!

10 commenti:

  1. Io adoro la saga di Stilton! *____*

    RispondiElimina
  2. Sono veramente belle le quattro saghe,tu le hai tutte?;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, ho due scaffali dedicate a Stilton :D ♥

      Elimina
  3. Oh *.* io l'ho letto qualche anno fa questo libro e la cosa che mi è rimasta impressa maggiormente è proprio l'ambientazione *.*

    RispondiElimina
  4. Non ho letto questo libro di Geronimo Stilton... Però il Regno della Fantasia piace anche a me ^^
    Il libro ambientato nel luogo dei miei sogni è Fairy Oak (sì, adoro tanto questa saga). Mi piacerebbe vivere in un villaggio come quello, con le strade di pietra e pieno di verde. Mi ricorda un po' un paese in cui vado sempre in vacanza e che amo, inoltre ciò che mi piace di Fairy Oak è il senso di appartenenza a una grande comunità che hanno tutti. Non so bene come spiegarlo, ma mi piace il fatto che tutti partecipino con gioia alle feste, si conoscano etc.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono d'accordo con te Babuska..Fairy Oak è un luogo magnifico in tutti i sensi

      Elimina
    2. E io mi associo a voi ragazze.. il mio cuore è diviso tra la Valle di Verdepiano e il Regno della Fantasia ♥

      Elimina
  5. Che bello trovare persone che la pensano come me ^^

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!