sabato 17 agosto 2013

Segnalazione: "Di me diranno che ho ucciso un angelo"

Buon pomeriggio Fantasmi! Oggi voglio dedicare un post a questo romanzo dalla cover magnifica pubblicato a maggio dalla Rizzoli. Ne ho sentito parlare molto sul web, e ha suscitato la mia curiosità.. spero di leggerlo presto! Voi lo avete letto? 


Si può ancora dire qualcosa di antico sull’amore. Con parole appena sussurrate.

Titolo: Di me diranno che ho ucciso un angelo
Autore: Gisella Laterza
Prezzo: 15,00 €
Pagine: 192
Pubblicazione: maggio 2013
Editore: Rizzoli
     
Trama: È quasi l’alba. Aurora, di ritorno da una festa, sta per addormentarsi sul tram che la porta a casa. Forse è stanca e stordita, forse sta solo fantasticando, ma lo sconosciuto che all’improvviso le rivolge la parola ha un fascino così misterioso da non sembrare umano. In un’atmosfera sospesa tra sogno e realtà, Aurora ascolta la sua storia. La storia di un angelo caduto sulla terra per amore di una demone, deciso a compiere un lungo viaggio alla scoperta dei sentimenti umani per divenire mortale. Un’avventura che forse non è soltanto una fiaba, perché raccontare una storia – e ascoltarla – è il primo passo per farla diventare reale.

Dal libro:
“La vita è fumo?” chiese.“Sì, rispose la donna, piena di malinconia. “La vita è fumo, la vita è cenere. E l’unico modo per vivere è lasciare che entri, che penetri fino in fondo, lasciare che ti annerisca i polmoni. Ed è per questo che ti fa così paura, angelo candido: perché vivere significa inquinare se stessi. Ed è per quello che ti affascina tanto: perché la vita, proprio nell’istante in cui si consuma più intensamente, prende, nell’aria, una bella forma”.

Nessun commento:

Posta un commento

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!