sabato 20 ottobre 2012

Anteprima "L'atlante di fuoco"

Fantasmi, ho un'ottima notizia per voi oggi! L'8 novembre uscirà per la Longanesi il secondo volume della trilogia per ragazzi scritta da John Stephens, iniziata con L'atlante di smeraldo.

Siete pronti per una nuova incredibile avventura?
Dopo il grande successo dell'Atlante di smeraldo
arriva.. L'atlante di fuoco.
Titolo: L'atlante di fuoco
Autore: John Stephens
Prezzo: 17,60 euro
Pagine: 450
Data di pubblicazione: 8 novembre 2012
Editore: Longanesi

Trama:
Kate, Michael, Emma hanno visto sparire i loro genitori la notte di Natale e hanno dovuto affrontare pericoli di ogni genere nel disperato tentativo di ritrovarli, perché le loro vite sono legate a tre libri, tre libri magici dai poteri oscuri e fortissimi. Ma i tre fratelli sono rimasti sempre uniti e insieme sono riusciti a cavarsela nelle situazioni più difficili. Ora però Kate è lontana, trasportata nel tempo e nello spazio dal "Libro del tempo" e non può aiutare il fratello sul quale incombe un terribile destino. Michael è infatti il custode del "Libro della vita", che permette a chi lo utilizza di salvare la vita di altre persone, ma a una terribile condizione: il predestinato dovrà assumere su di sé tutto il dolore delle persone che vuole salvare.

Che ne dite, siete curiosi? ^^ Il primo volume era uscito, inizialmente con una cover molto più simile a quella del secondo, al prezzo di 18, 60 euro.. ma pochissimi mesi dopo l'uscita la Longanesi ha deciso di pubblicarne un'altra edizione a 9,90. Entrambe sono in copertina rigida ^^

Edizione da 18,60 euro        Edizione da 9,90 euro



8 commenti:

  1. La cover dell'edizione da 9.90 € mi attira di più...

    RispondiElimina
  2. @Chiara, sì? A me piace di più quella originale.. bè, meglio così, se vuoi prenderlo spendi meno :)

    @Tsuki, eh già *_*

    RispondiElimina
  3. A me piace la prima versione quella più costosa ^^ però costava troppo perciò presi quella economica ^^ ma ancora devo leggerlo...

    RispondiElimina
  4. La notizia mi lascia un po' perplessa. Speravo fosse un libro auto conclusivo e non il primo di una serie.
    L'atlante di smeraldo mi è piaciuto moltissimo, e spero che questo secondo volume tenga il livello di narrazione del primo. Poichè molto spesso nelle serie, dopo il primo libro, si perde lo smalto iniziale e i racconti diventano poco interessanti.

    RispondiElimina
  5. @Dakkar, è una trilogia.. ha avuto molto successo, speriamo che continui ad essere così piacevole ^^

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!