domenica 2 settembre 2012

Wish List #53


Bentornati nell'Antro di Ombre angeliche. Come ogni domenica vi presento brevemente i libri più interessanti aggiunti alla mia Lista dei Desideri questa settimana, sperando di farvi scoprire qualche titolo interessante ^^ 

L♥DK, di Ayu Watanabe
(Volume 1, manga)
Tutto ha inizio quando la liceale Aoi Nishimori fa una bella ramanzina all’altezzoso “principe” della scuola, il coetaneo Shusei Kugayama, colpevole di aver scaricato in malo modo la sua migliore amica Moe. La storia, tuttavia, si complica in fretta, perché il ragazzo non solo si trasferisce nell’appartamento di fianco a quello dove vive Aoi, ma, per una serie di incidenti, finisce poi a vivere a casa di lei! Inizia così una strana convivenza grazie alla quale la giovane avrà l’occasione di scoprire quanto ci sia di vero nel detto “l’abito non fa il monaco”...

Verso un'altra estate, di Janet Frame
Grace Cleave ha trent'anni, vive a Londra e, fatta eccezione per qualche mese di adulterio con un sedicente scrittore americano, non è mai stata sposata. I capelli, che un tempo le fiammeggiavano fulvi al sole dell'emisfero australe Grace viene dalla Nuova Zelanda -, sono ora così sbiaditi da aver preso il colore della polvere. L'ispirazione anche sembra irrimediabilmente svanita. Il romanzo che stava scrivendo, interrotto com'è tra la seconda e la terza parte, rischia di diventare un vero e proprio "figlio adottivo del silenzio". Il fatto è che qualcosa si è intromesso sul gozzo del romanzo e sulla sua vita. Qualcosa di minaccioso e allettante insieme, annunciato dalle soavi parole di una cartolina postale affrancata con cura: "Sig.na Grace Cleave: Sa che la temperatura qui a Relham è superiore di zero virgola quindici gradi rispetto a quella di Londra? Venga a scaldarsi! Philip Thirkettle". Philip Thirkettle ha l'aspetto pulito, assorto, tipico degli intellettuali inglesi. Gesticola con prontezza, è entusiasta e vivace. È venuto a trovarla per un'intervista il giorno in cui Grace si è messa la gonna azzurra a quadri e il cardigan sintetico azzurro con la scollatura sul davanti e si è tirata via un paio di peli tra i seni, nel caso si vedessero quando si chinava. Philip, però, mirava alla sua mente. Non sapeva che nessuno, con la conversazione, può raggiungere la mente di Grace Cleave.

4 commenti:

  1. Quel manga mi sa tanto di Toradora...lo voglio *w* Il secondo invece non mi ispira tanto...ma se lo leggerai sbircerò la tua recensione! Un abbraccio a te e al piccolo :*

    RispondiElimina
  2. Il manga deve essere carino.
    Parlando di "Verso un'altra estate", aspetto con ansia la tua recensione. Sono davvero incuriosita ^^

    RispondiElimina
  3. @Alice, anche a me ha ricordato Toradora *_*

    @Tsuki, spero di trovarlo da qualche pare ^^

    RispondiElimina
  4. Verso un'altra estate, mi ispira molto

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!