martedì 26 giugno 2012

Teaser Tuesdays #47


Come sempre vi do il benvenuto su Ombre Angeliche per una nuova puntata di Teaser Tuesdays, la rubrica ideata da MizB del blog Should Be Reading ^^
Partecipare è semplice, basta seguire le regole qui sotto:
-Prendi il libro che stai leggendo
-Aprilo ad una pagina a caso
-Trascrivine un breve pezzo evitando spoilers
-Riporta titolo e autore del libro

Quel che resta di te, di Keith Gray


«Non è proprio un rapimento, giusto?» chiese Kenny. «Lui dovrebbe essere vivo, no? Perché fosse un vero rapimento, intendo.»
«Immagino di sì» risposi. «Ma dubito che questo voglia dire che siamo meno nei guai. Sai come andrà: il padre di Ross telefonerà a casa mia, e mia madre telefonerà alla madre di Sim, che telefonerà alla tua. La madre di Sim scoprirà che lui non è rimasto da te e la tua che tu non sei rimasto da lui...»
«E a quel punto saranno tutti incazzati neri» disse Sim, facendo suonare la cosa inevitabile.

3 commenti:

  1. Uh, questo libro mi è arrivato giusto oggi, sarà una delle mie prossime letture! ^_^

    Per ora invece sto leggendo "Dentro Jenna", ed ecco il mio teaser:

    Il quinto giorno, quando sono riuscita a camminare verso la veranda senza inciampare, mia madre si è messa a piangere e ha detto: «È un miracolo. Un vero miracolo».
    «L'andatura è ancora innaturale. Non lo vedi?» le ha detto Lily.
    Mia madre non ha risposto.
    L'ottavo giorno mio padre è dovuto tornare a Boston per lavoro. Lui e mia madre bisbigliavano, ma riuscivo a sentirli. Rischioso... devi tornare... andrà tutto bene. Prima di andarsene mi ha preso il viso tra le mani. «Un passo alla volta, angelo mio» mi ha detto. «Sii paziente. Tutto tornerà come prima. Col tempo ogni cosa tornerà al suo posto».
    Credo che ora la mia camminata sia normale. La mia memoria invece no. Non mi ricordo né di mia madre, né di mio padre, né di Lily. Non ricordo di aver vissuto a Boston. Non mi ricordo dell'incidente.
    Non mi ricordo di Jenna Fox.
    Mio padre ha detto che ci vuole tempo. Mi ha assicurato che «il tempo guarisce ogni ferita».
    Ho preferito non dirgli che non so cosa sia il tempo.


    "Dentro Jenna" di Mary E. Pearson, pagg. 11-12.

    RispondiElimina
  2. @Matteo, Dentro Jenna mi era piaciuto molto :D

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!