venerdì 22 giugno 2012

Angolo di Libreria #28 - Le Cronache del Regno della Fantasia


Questa carinissima rubrica è stata creata da Olivia del blog Appoggiato sul Comodino, e ha come scopo quello di presentarvi ogni settimana un "angolo" della mia libreria, e di spiegarvi poi il motivo che mi ha spinta ad acquistare i libri che fanno parte di quell'angolo e a darvi una piccola opinione.

L'Angolo di questa settimana è dedicato a..
Le Cronache del Regno della Fantasia


La saga è composta da:
-Il reame perduto
-La porta incantata
-La foresta parlante
-L'anello di luce
-L'isola pietrificata

Trama:
"Vi fu un tempo assai lontano in cui il Regno della Fantasia era abitato da molti popoli che vivevano in pace e armonia. Per tenere viva l'amicizia tra tutte le genti, le fate collocarono in ogni reame un Portale, un passaggio per trasportare gli abitanti nelle immense terre del Regno. Ma le streghe cercarono di approfittarne, tramando nell'oscurità. Nessuno si accorse di ciò che stava accadendo, finché non fu troppo tardi. Fu così che iniziò la storia del Reame Perduto. Gli Elfi dei Boschi, mentre soccombevano sotto il giogo della Nera Regina, riuscirono a far fuggire Audace, il prescelto. Audace era solo un bambino quando giunse nel regno degli Elfi Stellati. Fu nel suo quindicesimo compleanno, nell'anno della Stella Fulgente, che scoprì il mistero che circondava il Portale e il Reame da cui proveniva. E decise di andare incontro al proprio destino..."
* * *

Non c'è bisogno che vi dica quanto mi piacciano le saghe per ragazzi di Stilton, ormai non ne potrete più di vedermele postare xD
Saga composta da sei libri e indirizzata ad un pubblico dai 9 anni in su.. come spesso accade io la consiglio anche a chi ha qualche anno in più, o semplicemente a chi apprezza le storie per ragazze.
Si tratta, ovviamente, di una storia avventurosa, dove gli elfi cercheranno di liberare il Regno della Fantasia dal potere di Stria, la regina delle streghe.. scritto in modo semplice ma mai noioso, oltre ad essere una lettura simpatica ed emozionante è una storia che tratta anche dei bei argomenti: l'amicizia, il coraggio e la libertà.
Come tipo di saga mi viene da paragonarla a Fairy Oak, nonostante sia meno fiabesca.. entrambe sono molto belle e nascondono dei significati importanti.
Insomma, da non sottovalutare!
La storia di Ombroso continua in una seconda saga, ambientata però parecchi anni dopo, quindi non è strettamente necessario leggerle entrambe ^^

3 commenti:

  1. Non conosco questa saga, ma ho comprato proprio l'altro giorno un libro di "Fairy Oak" a mia figlia e sembra molto presa... Ovviamente quando avrà finito la lettura passerà nelle mie manine *-*

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!